R6 Cup 2008: a Misano si assegnano i tre titoli

Yamaha R Series Cup 2008Quinto appuntamento con la R Series Cup 2008 (ben 164 gli iscritti), categoria che ha permesso a piloti come Massimo Roccoli, Michele Magnoni, Marco Bussolotti, Daniele Petrucci di emergere ed affermarsi a livello internazionale.

Domenica sul tracciato di Misano Adriatico saranno proclamati i vincitori di tre prestigiosi titoli: la R6 Metzeler Cup riservata ai piloti under 20, esordienti e ragazze, la R6 Santander Cup (piloti no limits) e la R6 Braking Cup (piloti over 35 e gentlemen).

La gara sarà decisiva anche per formare le griglie, estrapolate dalle classifiche finali, per disputare la prova unica che il 19 ottobre al Mugello, assegnerà il titolo di Supercampione R6 ed i trofei R6 Golden Cup e R6 Silver Cup. In palio anche una bella Yamaha YZF-R6.

Il diciassettenne Roberto Tamburini, dopo due anni di partecipazione al motomondiale nella classe 125 GP, ha deciso di dedicarsi alla R6 Santander Cup per confrontarsi con i piloti più blasonati come Cristiano Erbacci (Campione 2008), Massimo Bisconti, Federico De Toni, Mitja Emili e Francesco Carta.

Sarà un’altra bella fida quella che ci riserverà la R6 Braking Cup, Giampiero Avanzi è il leader, ma ad incalzarlo ci sono piloti di provata esperienza: Simone Romaldi, Roberto Antonellini, Mirco Ferrini, Roberto Antonelli e Gaetano Carlotta.

La gara potrebbe risultare decisiva anche per l’assegnazione del Campionato R1 Marchesini Cup, la prestigiosa “mille” che ha debuttato quest’anno con un clamoroso successo.

Si contendono il premio: una fiammante Yamaha YZF-R1, l’esperto catanese Nuccio Zerbo e l’arrembante teramano Daniel Brunelli, divisi da soli 4 punti dopo aver vinto due gare ciascuno.

Sono due piloti che puntano sempre alla vittoria, una garanzia per un grande spettacolo sportivo animato anche da centauri di livello assoluto come Tonino Carlacci, Danilo Paoloni, Marco Dall’Aglio e Paola Cazzola.

Chi non potrà essere sugli spalti di Misano avrà l'occasione di seguire le gare live dal sito www.yamaha-racing.it.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: