VDB e Delepine vincono a Busca, ma l'Italiano Supermoto 2008 va a Lazzarini e Gozzini

Grande spettacolo a Busca per l'ultima dell'italiano Supermoto

Eravamo rimasti alla tappa di Viterbo del Campionato Italiano Supermoto, ma superata l'estate il torneo nazionale ha puntato i manubri sulla pista toscana di Busca per l'ultima prova di questo 2008.

E ne è uscita la solita spettacolare giornata di gare e manche tiratissime, che hanno visto trionfare il belga Gerald Delepine (Husqvarna) in classe S2 ed il francese Thierry Van Den Bosch (Aprilia). Ma Busca ha anche assegnato i titoli tricolori della stagione che sono andati ai nostri due più forti specialisti: Ivan Lazzarini (su Aprilia) per la classe S1 e Davide Gozzini (TM) per la S2.

Ed a Busca ha girato tutto alla perfezione, visto che al contrario di quanto era stato annunciato dai meteorologhi, la pista Kart Planet di Busca ha potuto contare su una bella e ventilata giornata di sole e un buon pubblico che ha seguito interessato ogni fase di questo ricco pomeriggio di finali che assegnavano ben sei titoli di categoria.

Grande soddisfazione quindi per la DBO, organizzatrice dell'evento che in collaborazione con il locale circuito Kart Planet - che nel mese di ottobre ospiterà il GP Le Alpi del Mare sempre di Supermoto - ha regalato due giornate più vibranti del previsto offrendo gare olto combattute e colpi di scena al vertice che hanno fatto la differenza nel computo finale di stagione.

La giornata poi ha visto anche assegnare i titoli internazionali, che hanno visto sul gradino più alto del podio ancora Ivan Lazzarini per la S1 e il francese Adrien Chareyre (Husqvarna-Team Azzalin) per la S2.

Lo show è stato poi degnamente concluso dagli altri Campionati Italiani ed i Trofei, che hanno giocato in questa come nelle altre cinque precedenti prove, un ruolo molto importante, offrendo ogni volta confronti appassionanti che hanno permesso di mettere in mostra alcuni dei nomi che sicuramente ritroveremo nei campionati di elite del 2009.

Roberto Costa (Ktm) è il vincitore del titolo italiano della classe S5, pur non avendo vinto quest'ultima prova, che invece è andata a favore di Cristiano Lupacchini (Honda) vincitore delle due manche odierne.

In classe S4 gara e titolo tricolore per il maceratese Massimiliano Porfiri (Honda) che ha preceduto in gara e in campionato il pur bravo Alberto Dall'Era.

Infine i due combattuti trofei nazionali monomarca che hanno visto le vittorie di giornata di Luca Brambilla nel Trofeo Honda dove però si è aggiudicato il campionato Giordano Carassai, e il grossetano Giulio Lorenzini che ha fatto suoi gara e titolo del Trofeo Suzuki.

Classifiche

CATEGORIA S1

GARA-1: 1. Thierry Van Den Bosch (FRA-Aprilia) 14 giri in 18'46.489 e giro + veloce in 1'19.859; 2. B. Hiemer (GER-Ktm); 3. T. Chareyre (FRA-Husqvarna); 4. Ivan Lazzarini (ITA-Aprilia); 5. E. Seel (BEL-Suzuki).

GARA-2: 1. Thierry Van Den Bosch (FRA-Aprilia) 14 giri in 18'50.822; 2. Ivan Lazzarini (ITA-Aprilia); 3. T. Chareyre (FRA-Husqvarna) giro + veloce in 1'19.936; 4. J. Giraudo (FRA-Honda); 5. B. Hiemer (FRA-Ktm).

ASSOLUTA: 1. Thierry Van Den Bosch punti 50; 2. Ivan Lazzarini 40; 3. Thomas Chareyre 40.

CAMPIONATO ITALIANO: 1. Ivan Lazzarini punti 300; 2. Fabio Balducci 250; 3. Christian Ravaglia 201.

CAMPIONATO INTERNAZIONALE: 1. Ivan Lazzarini punti 264; 2. Thierry Van Den Bosch 256; 3. Thomas Chareyre 232.

CATEGORIA S2

GARA-1: 1. Adrien Chareyre (FRA-Husqvarna) 14 giri in 18'54.332 e giro più veloce in 1'20.045; 2. G. Delepine (BEL-Husqvarna); 3. D. Gozzini (ITA-TM); 4. A. Pignotti (ITA-Ktm); 5. L. mariani (ITA-TM).

GARA-2: 1. Gerald Delepine (BEL-Husqvarna) 14 giri in 19'01.287 e giro + veloce in 1'20.178; 2. A. Chareyre (FRA-Husqvarna); 3. A. Pignotti (ITA-Ktm); 4. D. Gozzini (ITA-TM); 5. L. Mariani (ITA-TM).

ASSOLUTA: 1. Gerald Delepine punti 47; 2. Adrien Chareyre punti 47; 3. Attilio Pignotti 38.

CAMPIONATO ITALIANO: 1. Davide Gozzini punti 256; 2. Attilio Pignotti 250; 3. Lorenzo Mariani 224.

CLASSIFICA INTERNAZIONALE: 1. Adrien Chareyre punti 262; 2. Davide Gozzini 230; 3. Attilio Pignotti 215.

CATEGORIA S4

GARA-1: 1. E. Borella (Ktm) 10 giri in 14'15.354; 2. M. Porfiri (Honda); 3. A. Dall'Era (Honda) gito migliore in 1'24.722.

GARA-2: 1. Massimiliano Porfiri (Honda) 9 giri in 12'49.363; 2. A. Dall'Era (Ktm) giro + veloce in 1'24.631; 3. P. Errante (Honda).

ASSOLUTA: 1. Massimiliano Porfiri punti 47; 2. Alberto Dall'Era 42; 3. Paolo Errante 38.

CAMPIONATO ITALIANO: 1. Massimiliano Porfiri punti 279; 2. Alberto Dall'Era 243; 3. Edgardo Borella 232.

CATEGORIA S5

GARA-1: 1. Cristiano Lupacchini (Honda) 9 giri in 13'11.257 e giro più veloce in 1'25.516; 2. N. Lafranconi (TM); 3. S. Comellini (Aprilia).

GARA-2: 1. Cristiano Lupacchini (Honda) 9 giri in 12'58.523 e giro più veloce in 1'25.344; 2. N. Lafranconi (TM); 3. M. Martella (Ktm).

ASSOLUTA: 1. Cristiano Lupacchini punti 50; 2. Nicola Lafranconi 44; 3. Mattia Martella 35.

CAMPIONATO ITALIANO: 1. Roberto Costa punti 260; 2. Cristiano Lupacchini 247; 3. Nicola Lafranconi 225.

TROFEO HM HONDA

TROFEO HONDA GARA-1: 1. Giordano Carassai 9 giri in 13'29.480; 2. F. Fissolo; 3. L. Brambilla.

GARA-2: 1. Luca Brambilla 9 giri in 13'18.656; 2. F. Fissolo; 3. Giordano Carassai giro + veloce in 1'27.627.

ASSOLUTA: 1. Luca Brambilla punti 180; 2. Giordano Carassai 180; 3. Fabrizio Fissolo 180.

CAMPIONATO: 1. Giordano Carassai punti 998; 2. Andrea Lupini 984; 3. Fabrizio Fissolo 870.

TROFEO SUZUKI

GARA-1: 1. Giulio Lorenzini 9 giri in 13'10.049 e giro più veloce in 1'26.680; 2. S. Cecchetti; 3. C. Massandrini.

GARA-2: 1. Giulio Lorenzini 10 giri 14'16.866 e giro + veloce in 1'24.581; 2. S. Cecchetti; 3. C. Massandrini.

ASSOLUTA: 1. Giulio Lorenzini punti 50; 2. Simone Cecchetti 44; 3. Christian Massandrini 40.

CAMPIONATO: 1. Giulio Lorenzini punti 291; 2. Diego Liciarelli 258; 3. Christian Massandrini 227.

via | Italiano Supermoto

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: