Italia terza nel Cross delle Nazioni femminile

Le francesi vincono davanti al pubblico di casa la prima edizione del trofeo, terze le italiane guidate dalla Fontanesi

Women Motocross of Nations 2013

Mentre a Sevlievo (Bulgaria) si disputava il quarto round del Mondiale Motocross 2013 (con Tony Cairoli secondo dietro a Paulin), in Francia, a Castelau de Levis, le ragazze del cross correvano per conquistare la prima edizione del Women Motocross of Nations, il Cross delle Nazioni al femminile.

La più attesa era Kiara Fontanesi, la pilota parmense Campionessa del Mondo 2012, che nelle qualifiche di sabato aveva dato sfoggio della sua solita classe vincendo a mani basse la manche di qualifica. Ieri qualche disattenzione e un po' di sfortuna hanno relegato la rappresentanza italiana (composta da Kiara e Francesca Nocera) al 3° posto, alle spalle delle padrone di casa francesi e della nazionale tedesca.

Nella prima manche la "Fonta" è scivolata mentre era seconda alle spalle della Lancelot (FRA), subito rialzatasi ha tentato l'attacco alla francese, ma costretta a tornare in pit lane per un problema allo sterzo, è stata successivamente squalificata per avere imboccato la corsia box al contrario. Nel frattempo la Nocera, in sella alla sua Suzuki, conquistava un buon 5° posto alle spalle delle due francesi e della coppia tedesca.

In gara 2 stesso copione, con la Lancelot che è scattata alla perfezione dal cancelletto e la Fontanesi subito all'inseguimento: pronta ad attaccarla è nuovamente caduta a terra. La campionessa non si è persa d'animo e ha conquistato il secondo posto, consentendo all'Italia di salire sul podio anche in virtù dell'8° piazzamento della Nocera.

Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013
Women Motocross of Nations 2013

Al termine delle gare Kiara ha commentato così una domenica positiva ma che si sarebbe potuta concludere con un successo:

"Non è stata una grande giornata per me. Ho commesso degli errori in entrambe le manche quando ero seconda. Peccato perché si poteva vincere. Ieri era andato tutto bene, mentre oggi è andata diversamente. Sono contenta che siamo riuscite a finire sul podio, ma si poteva fare meglio. Sarà per il prossimo anno. Ora inizierò a preparare il prossimo round del mondiale.”

WMXoEN 2013 Classifica Finale


1. France (6pt);
2. Germany (8pt);
3. Italy (15pt);
4. Venezuela (20pt);
5. Belgium (22pt)
6. Sweden (30pt);
7. France B (43pt);
8. Spain (48pt);
9. France C (49pt);
10. Luthuania (54pt)

  • shares
  • Mail