Esordio positivo della MV Agusta F3 in Supersport: la fiducia di Rolfo, Iddon e Rovelli

Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1

Il tanto atteso ritorno nel mondo delle corse della gloriosa MV Agusta si è materializzato finalmente lo scorso fine settimana nel GP d'Australia della classe Supersport, con la bellissima F3 675 WSS che ha dato prova sin da subito di poter essere in grado di regalare delle grandi soddisfazioni ai numerosi appassionati del leggendario marchio varesino.

Sul tracciato di Phillip Island, il torinese Roberto Rolfo ha prima stupito tutti nella Q1 andando a cogliere con la F3 il terzo posto provvisorio (poi diventato settimo posto in griglia nella Q2) e poi ha dato prova della competitività della tricilindrica di Schiranna in gara battagliando a ridosso della zona podio fino ad un paio di giri dalla bandiera a scacchi, quando un inopinato problema di gomme lo ha messo fuori causa.

Discorso simile anche per il compagno di squadra Christian Iddon, debuttante nel Mondiale Supersport dopo un illustre passato nel Supermotard e una breve esperienza in BSB, che dopo essere entrato nella Top 8 in seguito a una buona rimonta è poi stato vittima di un problema di pneumatici analogo a quello del pilota piemontese, che ne ha penalizzato la performance fino a farlo uscire dalla zona punti.

Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1

Alla luce di quanto visto in terra australiana comunque, il team ParkinGO MV Agusta Corse può comunque guardare con fiducia ai prossimi appuntamenti del calendario. Certo Roberto Rolfo non può che essere amareggiato dallo sfortunato epilogo della gara di Phillip Island, ma allo stesso tempo le potenzialità messe in mostra dalla MV Agusta F3 non possono che indurre il 32enne all'ottimismo:

"Sono ovviamente insoddisfatto del risultato ma abbastanza contento di come è andata la gara. Il team ha fatto un lavoro fantastico; la moto andava davvero bene. Sabato on il caldo ho faticato po' ma in gara la moto è migliorata molto. Ho vissuto dei momenti fantastici quando ho lottato con gli altri per le prime 5 posizioni."

Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1

In Australia il britannico Christian Iddon ha messo in mostra tutta la sua combattività, e anche le sue dichiarazioni a freddo rispecchiano il suo spirito di rivalsa:

"Ottima gara e ottimo lavoro da parte del team... che altro posso dire! Ovviamente non sono molto soddisfatto di non aver portato a casa dei punti ma abbiamo avuto un problema che non siamo riusciti a risolvere. Fino a quel momento devo dire che mi stavo divertendo molto a lottare con gli altri piloti. Davvero non vedo l'ora che arrivi la prossima gara. Continueremo a lavorare duro in vista di Aragon."

Lo 'zero' alla voce 'punti raccolti' a Phillip Island non preoccupa neppure Giuliano Rovelli, boss del team ParkinGO MV Agusta Corse, sicuramente rinfrancato da quanto effettivamente visto in pista:

"Al di là dell'inconveniente finale che lascia l'amaro in bocca, sono contento per il fatto che abbiamo corso da protagonisti fino all'ultimo. Tutto il Team, la moto e i piloti sono già ad un ottimo livello di competitività, direi sopra le aspettative per essere all'esordio nel Mondiale. Siamo assolutamente motivati e fiduciosi nel portare avanti questo affascinante progetto.

Il Mondiale Supersport, insieme a quello Superbike, tornerà in azione nel fine settimana del 14 Aprile per il secondo round del Campionato, il GP di Aragon.

Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1
Supersport 2013 - Phillip Island - Qualifiche 1

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: