MotoGP test Sepang: Dovizioso riduce il gap da Pedrosa a 1"2

MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)

Primo giorno di test in Malesia per la MotoGP e dopo i commenti del più veloce Dani Pedrosa e del suo compagno nel team Honda Repsol Marc Marquez, arriva la replica anche degli alfieri del team Ducati, Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, che hanno realizzato rispettivamente l'ottavo e il nono tempo.

Dovizioso e Hayden si sono concentrati, nonostante l'inconveniente della pioggia che ha penalizzato tutti team, a testare le modifiche all’elettronica e al telaio delle loro Desmosedici GP13, mentre il collaudatore Michele Pirro ha continuato il lavoro di sviluppo sulla moto "laboratorio": "Dovi" è stato il più veloce del team Ducati, ma il distacco che lo separa da Pedrosa è consistente. Il forlivese ha completato un totale di 22 giri, fermando il cronometro a 2’02.801, a 1"2 da Pedrosa, mentre il suo compagno di squadra ha coperto ben 46 giri facendo segnare 2’03.143. Sedicesimo tempo invece per Pirro, che ha girato in 2’04.626.

Ecco il commento di Dovizioso al termine della giornata:

“Oggi sono abbastanza soddisfatto. Il mio feeling con la moto è migliorato e adesso la conosco meglio rispetto al test di due settimane fa qui a Sepang. Oggi abbiamo portato avanti prove di elettronica, facendo anche il confronto fra due moto con configurazioni diverse, una aveva un serbatoio e una distribuzione dei pesi nuovi, anche se purtroppo il tempo a disposizione non è stato molto. Niente di stravolgente ma è stato uno step positivo, anche perché ho usato un solo set di gomme, e quindi il gap che ci separa dai primi è tutto sommato accettabile. Dobbiamo però lavorare ancora sodo sull'inserimento e sulla percorrenza in curva."

MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)
MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)
MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)
MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)

Sempre positivo Hayden soddisfatto del lavoro svolto sulla sua Rossa:

“E’ stato bello tornare in pista a Sepang. Nella mattinata abbiamo perso un po’ di tempo per sistemare la mappatura dell’elettronica, ma poi siamo riusciti a girare bene. Ducati ha portato alcune cose da provare, soprattutto qualche cambiamento per quanto riguarda la distribuzione dei pesi, che adesso aiuta a rendere la moto più fluida nei cambi di direzione. Inoltre riesco a frenare meglio con la stessa pressione sulle leve dei freni. Bisogna lavorarci ancora, ma è comunque un miglioramento. A causa del maltempo non abbiamo potuto girare l’intera giornata con pista asciutta, ma è stato importante per me uscire anche sul bagnato. Sappiamo che il distacco dai primi è ancora importante, ma stiamo facendo progressi e spero di riuscire a ridurre il gap nei prossimi due giorni.”

MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)
MotoGP Test Sepang 2013, Day 1, Dovizioso e Hayden (Ducati)

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: