Cromwell Spitfire

Cromwell SpitfireCuriosa la storia della famosa azienda produttrice di caschi inglese fondata nel lontano 1924.

Per la scelta del marchio i fondatori si lasciarono trasportare dal tipico humor inglese; affidandosi proprio a quell’Oliver Cromwell che, dopo la decapitazione del re Carlo I, si proclamò Lord Protettore il 16 dicembre 1653. Per il particolare elmetto indossato, i suoi sostenitori erano chiamati “Testerotonde”.

I primi caschi Cromwell furono realizzati con strati di twill di cotone e impermeabilizzati con lo shellac (una vernice naturale proveniente dal sud est asiatico).

Pare che tra i pionieri del motociclismo sedotti dai caschi Cromwell, ci fosse anche Thomas Edward Lawrence, il mitico agente del servizio segreto britannico, più noto come “Lawrence d’Arabia”.

Finita la storia, passiamo al loro nuovo casco di alta gamma "Spitfire".


I caschi Spitfire garantiscono alte prestazioni; oltre che per la realizzazione della calotta, l’acciaio è stato utilizzato anche per le due prese d’aria superiori (traforate al laser), e nel meccanismo apri-visiera a scorrimento, con dettagli in alluminio.

Le finiture in vero cuoio cucite a mano da mastri sellai e la raffinata cartella colori rimandano al più tipico "british style".

Spitfire è disponibile in cinque colori: Jaguar green, Blu cobalto, Panna, Fumo di Londra, Argento metallizzato.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: