Valentino Rossi primo in classifica... dei più pagati

Nella classifica di Forbes il pilota Yamaha sarebbe al 51° posto, ma negli sport a motore solo Alonso lo batte.


Valentino Rossi si conferma lo sportivo italiano più ricco anche nel 2012: a dirlo è la prestigiosa rivista americana Forbes che ha recentemente stilato l'usuale classifica dei 100 uomini di sport più pagati al mondo. Al primo posto è tornato il golfista Tiger Woods con la strabiliante cifra di 78,1 milioni di dollari all'anno, seguito dal tennista Roger Federer e dal cestista dei Lakers Kobe Bryant, terzo con "soli" 61,9 milioni di dollari. Il primo calciatore in lista è lo "Spice Boy" David Beckam, all'8° posto davanti a Cristiano Ronaldo: gli incassi annui dell'inglese sono stati clacolati in circa 47 milioni di dollari, mentre quelli del portoghese in 44.

Il primo atleta di sport a motore che compare in questa speciale classifica è il ferrarista Fernando Alonso, che nella scorsa stagione avrebbe incassato circa 30 milioni di dollari, piazzandosi 19°; Valentino Rossi, 1° dei motociclisti e degli atleti italiani è solo 51° e nel 2012 si è dovuto "accontentare" di 22 milioni di dollari. Per il pesarese non è certo una novità essere in testa a questo tipo di classifica e anche nel 2011, nonostante la mala annata con Ducati, The Doctor aveva incassato 14 milioni e rotti di ingaggio per andare a Borgo Panigale, sponsor esclusi. E Jorge Lorenzo, Pedrosa e gli altri? Non sono nel club dei top 100: l'ultimo è il calciatore Eto'o che nel 2012 ha guadagnato oltre 16 milioni di $.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: