BMW R 18 Magnifica, la reinterpretazione di Radikal Chopper per Officine Riunite Milanesi

Si chiama R 18 Magnifica ed è una reinterpretazione della BMW R 18 realizzata da Radikal Chopper per Officine Riunite Milanesi.

Una BMW R 18 reinterpretata da Radikal Chopper per Officine Riunite Milanesi con il supporto di BMW Motrrad Italia.

Si chiama R 18 Magnifica ed è stata svelata l’8 giugno, durante la première del salone Top Marques di Monaco. Nella maxi cruiser firmata da Radikal Chopper, si incontrano lusso, artigianalità e nobiltà dei materiali.

Lo sviluppo di questo esemplare unico ha richiesto l’impegno e il genio di Andrea Radaelli, di Radikal Chopper, per volere di Officine Riunite Milanesi.

BMW R 18 Magnifica

L’idea si deve a Raffaello Polchi, proprietario di Officine Riunite Milanesi e appassionato di moto, mentre il progetto è di Andrea Radaelli di Radikal Chopper.

La moto è realizzata a mano, utilizzando materiali nobili come ottone, alluminio e legno. L’approccio utilizzato è radicale:

“La moto deve essere una mia creatura, non mi va di ripescare o modificare un concetto già impostato e realizzato già molto bene da altri” – ha dichiarato Andrea Radaelli.

La R 18 Magnifica si ispira alle moto d’epoca degli anni ’20, ’30 e ’40 ed in particolare alla BMW R 37. L’uso di un materiale come il legno è un forte richiamo alle motociclette del passato, utilizzato spesso per alcuni particolari come le manopole.

Il legno, inoltre, si adatta in modo coerente con il design della R 18 Magnifica, donando alla custom un effetto chic, retrò e moderno nello stesso tempo.

Tutto (o quasi) fatto a mano

Uno schizzo della moto e la fantasia creativa di Andrea Radaelli alla base del progetto. Niente CAD o render come base di partenza.

Inizialmente, la R 18 è stata spogliata di tutti gli elementi necessari alla produzione di serie e poi ripensata rispettando le proporzioni tra anteriore e posteriore della moto, per ottenere una logica visiva armoniosa.

Tutto (o quasi) è stato pensato e costruito a mano, persino i dischi dei freni e le pinze. Coda e sella sono un pezzo unico in sospensione e danno l’idea di fluttuare nell’aria. La parte posteriore è in mogano con una parte centrale in acciaio inox lucidato.

Le forcelle hanno la stessa inclinazione di quelle originali ma con un aspetto che richiama quelle delle moto d’epoca: dentro, invece, sono completamente moderne, costruite con parti ricavate dal pieno. Rimane totalmente originale l’impianto elettrico.

Sotto le vesti retrò, si nasconde una tecnologicamente moderna, alleggerita di circa 100 kg. Il peso della BMW R 18 Magnifica si aggira infatti intorno ai 250-260 kg, contro i 345 kg del modello originale.

Ultime notizie su Bmw

Tutte le novità BMW. R1200GS, F800GS, K1200R, K1600GTL con le ultime foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, modelli storici e d'epoca, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime

Tutto su Bmw →