BEARTek: il guanto da moto che controlla lo smartphone via Bluetooth

L’americana B.I.Tech sta sviluppando una nuova tecnologia per i guanti da moto che permetterà il controllo wireless degli smartphones via Bluetooth.

L’azienda americana B.I.Tech (Blue Infusion Technologies) sta sviluppando una nuova tecnologia per i guanti da motociclista che tramite Bluetooth permetterà il controllo wireless degli smartphones. Questo progetto, che prende il nome di BEARTek (che sta per Bluetooth Enabled Audio Regulation Technology), utilizza dei comandi integrati nelle dita per permettere il controllo di funzioni telefoniche semplici – come ad esempio rispondere alle chiamate – o l’utilizzo di un lettore musicale. In pratica, i comandi sono attivati ​​premendo un pollice contro alcuni punti ‘sensibili’ posizionati sulle dita.

Questi speciali guanti mantengono comunque tutte le caratteristiche di un vero e proprio guanto da moto, con un design che fornisce protezione fino al polso, dita pre-curvate e nocche protette da una schermatura in fibra di carbonio. I sensori di controllo sono inseriti all’interno delle dita del guanto, mentre il modulo Bluetooth (removibile) è alloggiato in una tasca impermeabile sul dorso del polso.

Il modulo Bluetooth può essere installato in entrambi i guanti, in base alle preferenze del pilota, e una volta acquistato il primo paio il cliente potrà poi acquistare anche altri guanti senza dover ri-acquistare il modulo aggiuntivo. Blue Infusion Technologies sta inoltre progettando anche un guanto invernale per lo sci e lo snowboard secondo lo stesso principio.


BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth

Questa intraprendente azienda del Maryland è stata fondata nel 2010 da Mr.Willie Blount, un tecnico elettronico e motociclistica che ha costruito il primo prototipo con un kit Bluetooth e un vecchio paio di guanti: “Come motociclista, per me è sempre stato difficile far funzionare il mio cellulare o un qualunque dispositivo musicale senza dover spostare le mani dal manubrio della mia moto – osserva Blount, inventore, fondatore e CEO di Blue Infusion Technologies – ma i guanti BEARTek daranno ora ai motociclisti la possibilità di controllare un qualsiasi smartphone o dispositivo musicale dotato di Bluetooth in totale comodità e sicurezza, con un semplice tocco delle dita sul guanto.”

Come detto, Blue Infusion Technologies sta ancora sviluppando l’idea del guanto BEARTek, e per raccogliere i fondi necessari a portare avanti il progetto ha aperto una pagina apposita sul sito Kickstarter, con l’obiettivo di raccogliere 50,000 $ entro il prossimo 14 Dicembre. Coloro che doneranno una somma pari o superiore a 170 $ riceveranno un paio di guanti BEARTek in segno di riconoscenza.

BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth
BEARTek - guanto da moto con Bluetooth

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →