Dakar 2017: Xavier de Soultrait penalizzato, primo Pedrero Garcia [Foto e Video]

Il francese sorprende tutti in questa prima speciale, ma viene penalizzato. Settimo Barreda, 13° Botturi davanti a Price


Come spesse volte accade, al termine della tappa odierna, la lunga mano degli stewards si è abbattuta sui piloti, e la news giunta nella serata – al termine del primo stage – ha portato ad un cambio nel vertice della classifica.

Xavier de Soultrait è stato infatti penalizzato di un minuto per aver ecceduto con la velocità oltre il limite consentito nella tappa di trasferimento. Per questo, il rider Yamaha si ritrova ora in decima piazza a 58 secondi dal leader.

Una penalità voluta per non dover fare da “apripista” nella seconda tappa di oggi.

La classifica aggiornata vede quindi Pedrero Garcia con la Sherco TVS in testa, avanti a Brabec e Goncalves con la Honda, Sunderland e Barreda Bort nella top five.

Dakar, tappa 1: classifica
01. Juan Pedrero Garcia Sherco 28’22”
02. Ricky Brabec Honda +12″
03. Paulo Goncalves Honda +26″
04. Sam Sunderland KTM +27″
05. Joan Barreda Bort Honda +30″
06. Matthias Walkner KTM +40″
07. Michael Metge Honda +46″
08. Gerard Farres Guell KTM +46″
09. Ivan Cervantes KTM +54″
10. Xavier de Soultrait Yamaha +58″

Dakar 2017: prima tappa a Xavier de Soultrait


La Dakar 2017 è ufficialmente cominciata. Dopo il prologo di ieri, oggi si è cominciato a fare sul serio con la prima speciale lunga 39 km, creata appositamente per delineare poi quello che sarà lo schieramento di partenza in vista di domani. E, proprio per questo, alcuni attesi protagonisti sono rimasti leggermente in disparte e attardati.

Niente di sconvolgente quindi vedere in testa quest’oggi Xavier de Soultrait. Il rider Yamaha ha chiuso la speciale con il tempo di 28′ e 20” in un tratto che partiva da Asuncion per arrivare a Resistencia.

Il transalpino ha chiuso con due secondi di vantaggio sullo spagnolo Garcia, mentre terzo è Ricky Brabec con la Honda, staccato di 14 secondi dalla testa. A seguire ecco Metge, Goncalves e Sunderland. Settimo un altro protagonista atteso, Joan Barreda.

Il migliore dei nostri piloti è Alessandro Botturi, tredicesimo con un ritardo di 1’13 secondi dalla vetta, davanti al compagno di squadra Van Beveren, al cileno Quintanilla – a podio nella passata edizione della Dakar.

A sottolineare ancora una volta la tranquillità di questa prima prova, il diciassettesimo posto di Toby Price, campione in carica della Dakar con 1’25” di ritardo. E proprio per questo motivo avrà una strada tracciata nella speciale di 275 km che va proprio da Resistencia a San Miguel de Tucuman.

Tra i protagonisti, da sottolineare anche la 24esima piazza di Laia Sanz.

dakar-tappa-1-mappa.jpgClassifica top 5 tappa 1

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →