Formula 1 e MotoGP: nel 2017 quanti incroci!

I due campionati avranno numerose tappe sovrapposte. Uno spreco per tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori

calendari.jpg

MotoGP 2017 - It's showbusiness baby. Anzi, a vederla bene nemmeno fatto troppo bene. Si, parliamo dell'anno 2017 della MotoGP e della Formula 1, con un calendario esaltante per tutti gli amanti delle due e quattro ruote. 38 gare in tutto, 20 appuntamenti per la Formula 1, 18 per il motociclismo. Uno in meno rispetto a questo 2016 appena chiuso vero, ma sempre tanti, pronti a offrire uno spettacolo disteso lungo tutto l'anno. Già, peccato che, proprio come lo scorso anno, si è ben pensato di sovrapporre diverse date tra le due e le quattro ruote. Otto incroci otto, addirittura due in più rispetto allo scorso anno, a partire dal round d'esordio del 26 marzo.

Eppure basterebbe che FIA e Dorna (FIM? Non pervenuta?) si mettessero d'accordo, confrontassero i propri calendari ex ante per non mangiarsi pezzi della stessa torta, ma anzi, far si che una possa essere viatico dell'altra. Cosi invece, uno dei due appuntamenti - a seconda del momento - vivrà sempre sotto un cono d'ombra rispetto all'altro. E, dati alla mano, a risentirne spesse volte è proprio il motociclismo, nonostante il calo di popolarità della Formula 1.

E' un problema evidente questo, per gli addetti ai lavori, per la sovraesposizione dei due campionati - immaginate una pagina sportiva in un week-end in cui deve dare spazio a F1 e MotoGP, per forza di cose una delle due rimarrà penalizzata - e per una eventuale crisi di rigetto da parte dell'utente. Certo, in alcuni eventi gli orari non coincidenti "aiutano", e la tecnologia è un supporto importante per non rimanere "incollati al divano" e poter comunque seguire una corsa, ma il problema rimane concettuale.

Ed è un peccato perchè i due campionati si preannunciano interessantissimi per vari motivi: la F1 vivrà la nuova rivoluzione regolamentare. E che rivoluzione, visto che le macchine saranno circa 3-4 secondi più veloci in media. Inoltre, la Ferrari sarà attesa alla riscossa in un campionato che non vedrà Rosberg. In MotoGP l'esordio di Jorge Lorenzo in Ducati, quello di Vinales in Yamaha, la riscossa di Rossi e la conferma di Marquez. La carne al fuoco sarà tantissima.

Ed allora vediamo queste sovrapposizioni: la data d'esordio, il 26 marzo. Segnatela in agenda perchè inizieranno i campionati. Colazione con la F1, cena con la MotoGP. Poi il 9 aprile, l'11 e 25 giugno, il 27 agosto, il 22 e 29 ottobre ed infine il 12 novembre. La scelta è voluta oltretutto. Pensate alle gare finali della MotoGP: Australia, Malesia e Valencia, coincidenti con Austin, Messico e Brasile. Alba e pomeriggio per le moto, la sera per le auto.
In tutto questo, ci sono anche 5 domeniche libere che non sono state vagliate: 2 aprile, 18 giugno (anche se qui c'è la 24 ore di Le Mans - 23 luglio, 20 agosto e 5 novembre.

Calendario MotoGP 2017 (18 gare):
- 26 marzo (GP Qatar, in notturna);
- 9 aprile (GP Argentina); 23 aprile (GP Usa);
- 7 maggio (GP Spagna);
- 21 maggio (GP Francia);
- 4 giugno (GP Italia);
- 11 giugno (GP Catalogna);
- 25 giugno (GP Olanda);
- 2 luglio (GP Germania);
- 6 agosto (GP Rep. Ceca);
- 13 agosto (GP Austria);
- 27 agosto (GP Gran Bretagna);
- 10 settembre (GP San Marino);
- 24 settembre (GP Aragona);
- 15 ottobre (GP Giappone);
- 22 ottobre (GP Australia);
- 29 ottobre (GP Malesia);
- 12 novembre (GP Valencia).

Calendario F1 2017 (20 gare):
- 26 marzo (GP Australia);
- 9 aprile (GP Cina);
- 16 aprile (GP Bahrain);
- 30 aprile (GP Russia);
- 14 maggio (GP Spagna);
- 28 maggio (GP Monaco);
- 11 giugno (GP Canada);
- 25 giugno (GP Azerbaigian);
- 9 luglio (GP Austria);
- 16 luglio (GP Gran Bretagna);
- 30 luglio (GP Ungheria);
- 27 agosto (GP Belgio);
- 3 settembre (GP Italia);
- 17 settembre (GP Singapore);
- 1 ottobre (GP Malesia);
- 8 ottobre (GP Giappone);
- 22 ottobre (GP Usa);
- 29 ottobre (GP Messico);
- 12 novembre (GP Brasile);
- 26 novembre (GP Emirati Arabi).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail