Royal Enfield Himalayan 2017: dati, foto e video

Royal Enfield presenta al Salone EICMA di Milano la nuova Himalayan 2017

Royal Enfield espone al 74° Salone Internazionale del Motociclo di Milano (EICMA) la nuova Himalayan - moto appositamente realizzata per l'avventura e il turismo sull’Himalaya e risultato di 60 anni di esperienza di guida sull’Himalaya. La Royal Enfield Himalayan 2017 è equipaggiata cobn un nuovo motore LS 410, che apre la strada al brand all’adventure touring puro, non estremo e più accessibile.

Progettata con caratteristiche da fuoristrada, la Royal Enfield Himalayan 2017 è perfetta da guidare su terreni sconnessi, siano essi giungle urbane o insidiosi sentieri di montagna. La moto sarà disponibile in due colori - Granite e Snow. La Himalayan adotta un robusto telaio a doppia culla progettato e sviluppato da Harris Performance. Il monoammortizzatore posteriore con leveraggi consente lunghi viaggi e offre un'esperienza di guida più fluida su tutti i terreni.

L’altezza da terra della Himalayan – 220 mm - garantisce il superamento di qualsiasi ostacolo, che siano sull’Himalaya, nei letti rocciosi dei fiumi o nei guadi di ruscelli. L'altezza della sella di soli 800 millimetri e un punto di equilibrio di massa più basso consentono di poggiare i piedi a terra con facilità e il pieno controllo della moto. Le dimensioni delle ruote sono state ottimizzate al fine di ottenere un miglior controllo su rocce e fossi. Non c’è bisogno di aggiungere che la Himalayan darà la possibilità di esplorare di più con un’unica moto sia ai motociclisti esperti sia ai semplici motociclisti entusiasti.

L’alimentazione della Himalayan è composta da una piattaforma di motori a camme in testa completamente nuova e rielaborata che costituisce il supporto del motore a corsa lunga LS 410. Il nuovo motore eroga una coppia elevata e una potenza fruibile ad un numero di giri più basso. Questa caratteristica consente una guida più fluida a marce alte e minori velocità, e rende più facile scalare colline o districarsi nel traffico. Il design moderno e i materiali evoluti utilizzati per il motore si traducono in una maggiore efficienza ed una minore manutenzione, tanto da permettere il cambio dell’olio ogni 10.000 km.

La Himalayan è costruita attorno all'idea di turismo. Il serbatoio da 15 litri offre una lunga autonomia di circa 450 KM. I punti di fissaggio per i bagagli - borse rigide e morbide e taniche - sono integrate del design della moto.

Scheda Tecnica


MOTORE
Tipo Monocilindrico, 4 tempi SOHC, rareddato ad aria Euro 4
Cilindrata 411cc
Alesaggio per Corsa 78 mm x 86 mm
Rapporto di compressione 9.5:1
Potenza Massima 24.5 CV (18.02 KW) a 6500 Giri/Min
Coppia Massima 32 Nm a 4000 - 4500 Giri/Min
Alimentazione Iniezione elettronica
Frizione Multidisco a bagno d’olio
Cambio 5 Marce
Lubricazione Carter umido
Avviamento Elettrico

TELAIO
Telaio a doppia culla
Sospensione Anteriore Telescopica, 41mm, escursione 200mm
Sospensione Posteriore Monoammortizzatore con leveraggi progressivi, escursione 180mm

DIMENSIONI
Interasse 1465 mm
Altezza da terra 220 mm
Lunghezza 2190 mm
Larghezza 840 mm
Altezza sella 800 mm
Altezza 1360 mm (compreso il cupolino)
Capacità Serbatoio 15+/- 0.5 Litri
Peso in ordine di marcia 185 Kg

GOMME E FRENI
Gomma Anteriore 90/90-21 M/C 54H
Gomma Posteriore 120/90-17 M/C 64S
Freno Anteriore A disco da 300mm
Freno Posteriore A disco da 240mm
ABS a doppio canale

  • shares
  • Mail