Senior TT 2015: vittoria e record per McGuinness [Foto]

L'eterno fuoriclasse di Morecambe centra il trionfo nell'evento clou del Tourist Trophy 2015 firmando il record del Mountain Course

Il 'King Of The Mountain' è tornato: John McGuinness, 43 anni, ha vinto oggi la gara più importante del Tourist Trophy 2015, il Senior TT, aggiungendo un'altra straordinaria perla alla sua già leggendaria carriera. Per il fuoriclasse di Morecambe si tratta della 23a vittoria in carriera al TT, risultato che lo porta a sole 3 vittorie dal primato del mitologico Joey Dunlop ma che eguaglia il record di 7 affermazioni nel Senior TT detenuto dall'altrettanto leggendario Mike Hailwood.

E per aggiungere la proverbiale 'ciliegina sulla torta', McGuinness ha fatto segnare anche il nuovo giro record del Mountain Course alla media di 132.701 mph (213,561 km/h), battendo il precedente primato di 131,797 mph (212.106 km/h) stabilito la scorsa settimana dal neo-zelandese Bruce Anstey nella gara inaugurale della Superbike.

2015 senior tt mcguinness

Il pilota inglese del team Honda Racing ha decimato l'opposizione infliggendo 14,2 secondi di distacco al secondo classificato, l'ottimo James Hillier (Quattro Plant Kawasaki) mentre l'ultimo gradino del podio è stato conquistato da Ian Hutchinson (PBW Kawasaki), che ha così chiuso in bellezza un'edizione del TT che lo ha visto conquistare altre 3 prestigiose vittorie sull'Isola di Man.

La gara finale del Tourist Trophy 2015 era stata interrotta dopo 2 dei 6 giri previsti per un incidente occorso a Jamie Hamilton - che avrebbe subito lesioni gravi ma non è in pericolo di vita - e nei 4 giri rimanenti McGuinness ha messo in mostra una forma irresistibile sulla sua Fireblade tanto da stabilire subito il nuovo record sul giro con partenza da fermo, alla media di 131,850 mph (212.192 km/h), piazzandosi immediatamente davanti a Hutchinson, Hillier e Anstey (Valvoline Padgetts Honda).

senior tt 2015 hillier

Al termine del secondo giro, quello del nuovo record, McGuinness aveva portato a oltre 10" il suo vantaggio su Hutchinson, mentre Guy Martin (Tyco BMW) firmava un giro a 132,398 mph di media (212.752 km/h) che gli permetteva di inserirsi in quarta posizione dietro a Hutchinson e Hillier.

Alla fine del terzo giro, McGuinness portava a 12 secondi il suo vantaggio mentre dietro di lui infuriava la battaglia per gli altri due posti sul podio. Nel quarto giro il suo margine raggiungeva anche i 20", con il britannico che poi decideva di amministrare il vantaggio nell'ultima parte di gara. Hutchinson intanto perdeva terreno anche a causa di un errore e doveva cedere la piazza d'onore a Hillier, che con il suo miglior giro di sempre alla media di 132,414 mph riusciva a beffare il 35enne 'Hutchy'.

Guy Martin chiudeva al quarto posto davanti a Michael Dunlop (Buildbase BMW), al compagno di colori di McGuinness, il mannese Conor Cummins, a Peter Hickman (Briggs Equipment) e a Bruce Anstey.

senior tt top3

  • shares
  • Mail