Il Rally dei Faraoni si prepara a festeggiare i suoi 30 anni

30 anni e tanta gloria sulle spalle. Forse i nomi che questo Rally ha consacrato con il passare degli anni fanno capire l'importanza di questa gara. Le ricognizioni per stabilire il percorso di gara si sono già concluse e l'organizzazione ha confermato il percorso ufficiale composta da sei tappe e ben 2800 km da percorrere attraversando i luoghi più caratteristici dell'Egitto.

Si parte ad ottobre e sul road book e in testa ci sarà solo un'obiettivo: arrivare alle Piramidi di Giza, in sella alla propria compagna d'avventura, stremata come i piloti dopo i duri ostacoli affrontati. Come lo scorso anno, il Pharaons sarà composto da due bivacchi fissi, in modo da gestire meglio l'intera carovana, e sei tappa ad anello.

Oltre cento gli equipaggi già iscritti e non mancano i grandi nomi dei Rally e i team ufficiali che affiancheranno i piloti lungo questa durissima avventura. Joan Barreda e Paulo Goncalves hanno già confermato la loro presenza insieme a Pal Anders Ullevalseter. Ci saranno anche Franco Picco, il Team Boano e Jes Munk.

Per le prossime settimane si attende la conferma di altri nomi importanti che affronteranno il Pharons 2012. Rimanete con noi!

  • shares
  • Mail