TCX Motorcycle Boots Collection 2015

TCX ha recentemente rinnovato la sua già ampia gamma di prodotti, focalizzata sugli stivali e le calzature da moto, presentando per il 2015 ben 13 novità, suddivise nelle varie linee dell’azienda di Montebelluna (TV). Il claim dell’azienda, fondata nel 1999, è da sempre “focus on boots”, a sottolineare l’impegno rivolto esclusivamente a questo settore.

L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

Sicurezza, innovazione e stile sono invece i tre semplici concetti che da sempre guidano il lavoro del Centro Ricerche e Sviluppo TCX. Una vera e propria filosofia che ha permesso all’azienda di sviluppare una gamma ricca di novità per il 2015, pensate appositamente per soddisfare le esigenze sempre più evolute dei diversi target di motociclisti.

La gamma di prodotti TCX infatti, anche per facilitare l’acquisto da parte dell’acquirente, è minuziosamente suddivisa in varie linee, ognuna con una fascia di mercato ben definita. Ecco quali sono le nuove proposte TCX per il 2015.

RACING LINE


L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

La linea Racing si rivolge principalmente a chi usa la moto in pista o comunque ai proprietari di moto sportive, quindi utenti professionali ma anche motociclisti alla ricerca di un prodotto dall’immagine sportiva, ma dalle caratteristiche meno esasperate. Per la stagione 2015 la gamma è stata quindi ulteriormente ampliata, passando, per offrire prodotti ancora più diversificati rivolti a un’ampia utenze con esigenze diverse.

Il top di gamma è rappresentato dal Rs-2 EVO, già presente nella gamma 2014 e confermato anche per il 2015 senza ulteriori modifiche. Il prodotto è studiato per un uso professionale ed è dotato di numerosi sistemi brevettati come il Precise Air Fit System, una camera d’aria a spessori differenziati posizionata nell’area del collo del piede, ancora più performante grazie all’aggiunta del sistema Fasten Fit Control (F.F.C.), un’allacciatura interna collegata alla fodera dello stivale attraverso un laccio ad alta resistenza, sistema che consente un ottimo avvolgimento della tomaia al piede, garantendo così la massima precisione di calzata e una sensibilità superiore in fase di guida.

La presenza di una banda elastica posizionata al fianco della zip ne agevola la chiusura, soprattutto nel caso in cui la tuta venga inserita all’interno dello stivale. La tomaia è in microfibra ad alta resistenza, forata nell’area degli snodi per favorire la traspirazione. Rs-2 EVO è dotato inoltre di rinforzi in poliuretano (PU)in corrispondenza di tibia e tallone, oltre che di slider intercambiabili; la fodera interna è in materiale Air Tech traspirante, presenta un’imbottitura in poliuretano espanso, dotata di sistema di memoria anatomica e posizionata nell’area della caviglia.

Altri esclusivi accorgimenti sono il Torsion Control System, qui nella versione Carbon Tech, che limita l’eccessiva torsione della caviglia, e il Metatarsal Control System, progettato per contenere la flessione metatarsale. La sicurezza di questo stivale, così come per tutti i prodotti della linea Racing, è Certificata secondo i criteri della vigente normativa EN 13634:2010.

Sono due (più due) le principali novità all’interno della collezione Racing; la prima è una nuova versione del già noto modello S-Speed, dotata di membrana in Gore-Tex, ideale per chi utilizza la moto sportiva anche su lunghi tragitti e in qualsiasi condizione ambientale, ma anche per un moderato uso in pista, magari per testare le gomme rain. È realizzato con una tomaia in pelle pieno fiore, con inserti in microiniezione e uno snodo frontale imbottito per una migliore mobilità al collo al piede.

Anche l’S-Speed Gore-Tex è dotato di Torsion Control System. Disponibile unicamente nella versione nera a 269,99 euro. L’S-Speed Gore-Tex si affianca in gamma al suo omologo “base” (venduto a 209,99 euro), che per il 2015 introduce una nuova colorazione bianco/nero, che si affianca al classico nero/grafite, e alla versione waterproof che in questo caso è priva di snodo traforato sulla tomaia per una migliore impermeabilizzazione.

Altra novità nel settore Racing è S-Sportour Evo, che sostituisce S-Sportour. Entry price della gamma racing, è studiato per chi ricerca un look sportivo, combinato con caratteristiche tecniche di protezione e confort per un uso meno estremo e più orientato al turismo.

La protezione del tallone è in poliuretano con prese d’aria in rete metallica e presenta un nuovo design che assicura una maggiore tenuta del piede aumentando il livello di protezione dagli impatti. È dotato di un nuovo rinforzo in poliuretano posizionato sul malleolo e di protezione tibia, dotata di prese d’aria in rete metallica.

Rispetto alla versione precedente lo snodo anteriore imbottito è più ampio, mentre l’inserimento di una banda elastica abbinata al fianco della zip agevola la calzata dello stivale. La suola monocolore è progettata con una particolare mescola resistente all’usura e in grado di offrire un buon grip su pedane e asfalto.

È disponibile a 179,99 euro nelle colorazioni nero/bianco, rosso/bianco e nero. Rinnovata secondo gli stessi parametri anche la versione Waterproof, disponibile a 199,99 euro nella colorazione nera. Invariati gli altri prodotti della linea Racing, vale a dire il modello S-R1, altro prodotto dedicato alla pista, disponibile anche in versione Gore-Tex.

TOURING LINE


L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

Grandi novità soprattutto nella gamma Touring, che a sua volta è suddivisa in tre linee, vista le diverse connotazioni che il mototurismo offre. Numerose le soluzioni tecniche presenti in questa linea che include modelli con caratteristiche di protezione dagli agenti atmosferici grazie all’utilizzo della membrana Gore-Tex e altri modelli progettati invece per l’utilizzo nelle stagioni calde grazie a superiori capacità di traspirazione.

Tra i plus di questa gamma ci sono il Comfort Fit System, una tecnica che prevede la creazione dello stivale su una forma che riproduce in maniera fedele l’anatomia del piede, e il pellame pieno fiore, materiale con grandi caratteristiche di confort e protezione dagli agenti atmosferici, ottenuto attraverso la pelle bovina più pregiata e trattamento idrorepellente. Come accennato la gamma Touring, che per il 2015 offre quattro prodotti nuovi, si compone quindi di tre principali sottocategorie: Adventure, Touring, Custom, pensate per diverse categorie di motociclisti.

Così come per la gamma Racing, anche i prodotti Touring sono certificati EN 13634:2010. Per il 2015 questa gamma offre quattro prodotti nuovi. Particolarmente interessanti, visto l’andamento del mercato, sono i prodotti della linea Touring Adventure, dedicati a chi guida enduro stradali. Il look è chiaramente ispirato agli stivali da off-road ma con tutti gli accorgimenti destinati a un prodotto da turismo.

Il primo prodotto rinnovato è Infinity Evo Gore-Tex che, come suggerisce il nome, è l’evoluzione dell’apprezzato best seller Infinity Gore-Tex. È caratterizzato dalla tomaia in pelle pieno fiore e dalla chiusura con due nuove leve in alluminio intercambiabili e regolabili millimetricamente.

In aggiunta, e con l’obiettivo di migliorare la tenuta del piede, è stato studiato il nuovo sistema Instep Fit System, una fascia posizionata sul collo del piede direttamente collegata all’interno della tomaia. Sempre per migliorare il comfort è stato adottato un soffietto anteriore abbinato a un sistema di imbottiture interne che mantiene la memoria anatomica del piede sin dal primo utilizzo.

Sono inoltre presenti protezioni per malleoli, paraleva, tibia e una nuova protezione interna in pelle scamosciata contro il calore, più ampia rispetto alla versione precedente, con la funzione di aumentare il grip sul telaio della moto. La novità che fa più notizia è però quella che deriva da una partnership di TCX con Michelin, che a sua volta ha siglato un accordo con il produttore tessile Jihua Group Corporation per la costituzione della JV International, specializzata nella produzione e commercializzazione di suole high-performance.

Grazie a questo accordo, il costruttore di pneumatici ha infatti studiato una suola ispirata al celebre pneumatico Michelin Anakee III, riproponendo un disegno del battistrada ideale per favorire la fuoriuscita di acqua, fango e detriti nonché garantendo stabilità e aderenza in tutte le condizioni d’uso, grazie all’impiego di una speciale mescola. Il suo prezzo è di 319,99 euro.

Infinity Evo Gore-Tex affianca nella linea Touring/Adventure i già conosciuti X-Desert Gore-Tex e Track Evo Waterproof. Il primo, caratterizzato dalla chiusura a tre ganci e dal carbon look, è dedicato a chi utilizza la propria enduro anche per lunghi percorsi in fuoristrada e in tutte le condizioni atmosferiche.

Track Evo Waterproof presenta una tomaia in pelle scamosciata, mentre i soffietti anteriore e posteriore sono costruiti in microfibra imbottita. È dotato di tre leve in poliuretano, microregolabili e intercambiabili, e di protezioni su malleoli, punta e tallone.

Anche su Track Evo Waterproof il gambale termina con un collarino in materiale elastico, mentre la membrana interna è resistente all’acqua. Grazie alle sue caratteristiche di leggerezza e protezione, è indicato anche per l’uso off – road ed enduro leggero, così come per il quad.

Passando alla gamma Touring più tradizionale, fatta di stivali per utilizzo stradale su moto sport-tourer o da granturismo, la prima novità 2015 è rappresentata da X-Five Evo Gore-Tex, evoluzione del precedente X-Five Plus Gore-Tex e migliorato nella calzata e nell’ergonomia. La tomaia, di altezza ridotta rispetto alle versioni precedenti, è costruita in pelle pieno fiore e dotata di soffietti anteriore e posteriore imbottiti e di un pratico sistema di chiusura con zip elastica.

La presenza della membrana Gore-Tex, impermeabile e traspirante, aumenta il range di utilizzo dello stivale in tutte le stagioni. L’inserimento di un nuovo plantare, anatomico e removibile, a spessori differenziati ed effetto “cushioning”, aumenta il livello di confort percepito soprattutto in caso di utilizzo prolungato dello stivale.

Lo stivale è completato con protezioni in materiale termoplastico nella zona del malleolo e della tibia e con rinforzi su punta e tallone. Infine la suola utilizza aree a grip differenziato per ottimizzare l’aderenza su differenti superfici e sulle pedane. Il suo prezzo è di 199,99 euro ed è disponibile anche nella versione Waterproof.

Totalmente inedito è invece X-On Road Gore-Tex, pensato per il turismo di medio raggio. La tomaia è in pelle pieno fiore e pelle scamosciata e la presenza della membrana Gore-Tex in versione Extended Confort Footwear conferisce allo stivale doti di traspirabilità.

L’altezza limitata del gambale rende lo stivale molto adatto ai climi più caldi, mentre la calzata è facilitata da una cerniera laterale che arriva fin quasi alla pianta del piede, cui è abbinata una protezione della tibia regolabile tramite Velcro. Per migliorare il comfort sono stati studiati snodi anteriori e posteriori sulla tomaia e un nuovo plantare anatomico e removibile a spessori differenziati.

La suola è costruita con una mescola resistente all’usura e presenta un battistrada disegnato per offrire la aderenza e stabilità. Sul fronte della sicurezza, X-On Road Gore-Tex è dotato di fascia riflettente posteriore. Il prezzo è di 179,99 euro.

Un prodotto che si conferma per il 2015 è invece Airtech Gore-Tex, caratterizzato dalla tomaia in pelle e materiale Air Tech traspirante con inserti in microiniezione, che aumenta le capacità di traspirazione dello stivale, dotato di membrana Gore-Tex. Completano la serie Touring X-Tour Gore-Tex, Explorer Evo Gore-Tex, X-Miles Waterproof e X-Ride Waterproof, tutti prodotti visibili sul sito dell’azienda.

Ultima novità Touring è nella linea Custom, settore dove l’azienda sembra voler “mettere piede”, è il caso di dirlo, offrendo più di un prodotto, visto anche il target piuttosto ampio. Accanto al collaudato Custom Gore-Tex, realizzato in pelle pieno fiore, l’azienda affianca infatti una novità, costituita da Heritage Waterproof che, per differenziarsi, presenta una tomaia in pelle pieno fiore spazzolata, ottenendo in questo modo un effetto vintage.

Lo spirito custom di questo stivale, venduto a 189,99 euro, è esaltato dall’utilizzo di una nuova forma di montaggio, più accentuata su punta e tallone e dalla presenza di una nuova suola in gomma, più spessa, con battistrada intagliato per garantire un buon livello di grip. Il plantare è anatomico e removibile. Sono presenti rinforzi in materiale termoplastico su contrafforte e punta.

WOMEN’S LINE


L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

TCX dedica particolare attenzione anche al pubblico femminile con la sua gamma Women's Line. Il marchio veneto è stato pioniere dello stivale da moto progettato direttamente sul piede femminile e secondo le sue specifiche caratteristiche anatomiche. Inoltre TCX per il 2015 ha ideato modelli diversi per due specifici target: per la donna passeggero e per chi invece vive l’esperienza motociclistica da protagonista.

Per quest’ultima categoria c’è una novità che si affianca a un prodotto collaudato. Si tratta del Lady Classic Waterproof, caratterizzato dal tacco rialzato di 6 cm. Lo stivale presenta una tomaia in pelle pieno fiore accoppiata alla membrana resistente all’acqua.

Uno snodo imbottito è posizionato nell’area frontale con l’obiettivo di incrementare il confort. La chiusura è realizzata con banda elastica e zip per garantire una maggiore adattabilità alle diverse anatomie del polpaccio femminile.

La proposta si completa con la dotazione delle protezioni: inserto rigido per il malleolo, inserto in materiale termoplastico semirigido per la tibia, punta e tallone rinforzati. Il suo prezzo è di 179,99 euro.

Il conosciuto Lady Aura Waterproof si conferma invece come un prodotto concepito per soddisfare le esigenze della donna passeggero. Entrambi i modelli sono disponibili nelle misure da 35 a 42.

URBAN LINE


L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

Molto ampia e variegata risulta essere la linea di calzature pensata per un utilizzo cittadino, denominata Urban Line. Si tratta di prodotti studiati per essere abbinati senza problemi a un abbigliamento casual e non eccessivamente tecnico, pur mantenendo un elevato standard di sicurezza, garantito dalla Certificazione CE.

Anche per questa gamma esistono diverse sottocategorie. Infatti alcuni prodotti si presentano con un look più sportivo e tecnico e per questo sono stati inseriti nella sottocategoria denominata Urban Performance, altri invece sono pensati per chi ricerca una calzatura classica e cittadina, per questo trovano la loro collocazione all’interno della linea Urban City. Per un pubblico più giovanile e fashion invece TCX ha creato la linea Urban Trend, all’interno della quale si differenziano ulteriormente alcune linee di prodotto come la Sneakers X-Street e la X-Rap, disponibili in diverse varianti.

All’interno della linea Urban, quattro sono le nuove proposte per il 2015, due dallo spirito sportivo che vanno a completare la categoria Urban Performance e altre due che, destinate al crescente pubblico di riders amanti dello stile vintage e retrò, vanno a inserirsi nella gamma Urban Trend.

Nella linea Performance novità con X-Cube Evo Waterproof, rivisto nell’estetica e nelle funzionalità tecniche per la stagione 2015 rispetto al X-Cube Waterproof. Il risultato è una calzatura dall’animo sportivo, che si presenta con un look casual al passo con la moda.

La scarpa è dotata di rinforzo in micro iniezione sul malleolo, di inserti su punta e tallone e un sottopiede in materiale termoplastico semi-rigido studiato per assicurare la resistenza trasversale. La tomaia è in pelle scamosciata , combinata con un tessuto resistente all’usura.

La chiusura è assicurata da un sistema di allacciatura rapida arricchita dalla presenza di una banda in Velcro. Il confort è garantito dal collarino superiore ergonomico dotato di imbottitura.

La fodera resistente all’acqua la rende un prodotto versatile, il cui prezzo è fissato in 139,99 euro. Anche per questo prodotto la novità più eclatante sta però nella suola, realizzata sempre in collaborazione con Michelin e ispirata agli pneumatici Michelin Pilot Road 4 e Pro Grip 4, offrendo migliore capacità di drenaggio dell’acqua, grip e aderenza anche sulle superfici scivolose. Come per lo scorso anni, X-Cube Evo è disponibile anche nella versione Air, priva di membrana resistente all’acqua e dotata di tomaia in pelle scamosciata e tessuto air mesh forato, ideale per l’utilizzo estivo.

L’altro prodotto nuovo della linea, che utilizza anch’esso la suola Michelin, è la X-Square Plus, versione evoluta del già esistente X-Square, Rivisto anche nella forma, ora più snella, si adatta a un abbigliamento casual. La tomaia è costruita in tessuto resistente all’usura abbinato a pelle scamosciata, con fodera Air Tech traspirante.

Il sistema di allacciatura prevede una banda in Velcro studiata per bloccare il laccio evitando così possibili appigli sul telaio della moto. È dotata di rinforzi nell’area del tallone e della punta, di un inserto in materiale termoplastico sui malleoli e di un sottopiede in materiale termoplastico, che garantisce la rigidità trasversale secondo quanto stabilito dalla norma CE, proteggendo così il piede da possibili traumi dovuti allo schiacciamento del piede in caso di caduta. Il prezzo è di 99,99 euro ed è disponibile anche in versione Waterproof.

Strettamente derivata da questo modello è la X- Square Sport, prodotto dal look sportivo, in grado di offrire confort e protezione anche in caso di uso prolungato. Anche in questo modello troviamo la combinazione di diversi materiali usati per costruire la tomaia: dalla microfibra opaca con effetto “soft touch” a quella “carbon look” posizionata nella parte posteriore, dalla pelle scamosciata che agevola il grip sul telaio della moto, al tessuto mesh, impiegato per rendere il collarino morbido e confortevole.

Questa particolare struttura è arricchita dall’inserimento di numerose microiniezioni, tra le quali spicca uno slider anteriore di forma tridimensionale che attribuisce alla calzatura una connotazione sportiva. Anche la X–Square Sport è disponibile nelle due versioni con fodera Air Tech traspirante oppure Waterproof.

Fa parte della linea Urban Performance anche la Jupiter Evo Gore-Tex, una scarpa tecnica con tomaia in pelle scamosciata e materiale Air Tech, abbinata alla membrana Gore-Tex con tecnologia Extended Comfort Footwear. Dispone inoltre di area malleoli imbottita e contrafforte rinforzato, mentre la chiusura è realizzata con sistema misto a lacci e fascia in Velcro.

Come accennato la Urban Trend Line presenta due novità: X-Blend Waterproof e X-Garage. La prima si presenta con il classico look dell’anfibio dalla forte identità urbana e un animo vintage. È dotata di rinforzi nell’area dei malleoli, punta e tallone; all’interno della suola è presente un sottopiede di montaggio in materiale termoplastico a spessori differenziati.

La tomaia è in pelle pieno fiore, spazzolata per ottenere l’effetto vintage e integra un paraleva in pelle, tono su tono. La fodera è resistente all’acqua per favorire l’utilizzo in tutte le stagioni. La suola, in gomma resistente all’usura, contribuisce a conferire alla calzatura una forte identità, grazie al trattamento “used” e al battistrada tassellato. È disponibile a 189,99 euro nelle colorazioni Black e Vintage Brown.

La X-Garage si ispira allo stile americano delle calzature da lavoro ed è stata rivisitata nell’estetica per restituire una calzatura urbana, ideale da indossare quotidianamente, arricchita di contenuti tecnici che la rendono adatta anche all’utilizzo motociclistico. Si presenta con una tomaia in pelle pieno fiore, spazzolata con effetto vintage.

La fodera è in materiale air mesh traspirante. È dotata di rinforzi su punta e tallone, mentre la suola contribuisce a ridurre il peso complessivo della calzatura, grazie alla sua particolare struttura in EVA, materiale ultraleggero che assorbe le vibrazioni. Il prezzo è di 179,99 euro.

Altri prodotti della linea Urban Trend sono X-Rap e X-Street. La prima è una calzatura dalla linea inedita e dal design originale, costruita impiegando pellami di alta qualità, con effetto vintage, e disponibile in diverse colorazioni, sia in versione Waterproof, nei colori nero, grigio antracite/giallo fluo, marrone/grigio, che dotata della membrana Gore-Tex, proposta in grigio antracite, ma anche nella versione X-Rap Retrò in tabacco vintage.

Il collarino superiore è sagomato per rispettare l’ergonomia della gamba ed è costruito in tessuto resistente all’usura. L’allacciatura, prolungata sino in punta per aumentare la precisione di calzata, è dotata di Ankle Lock System, un punto di ancoraggio posizionato in corrispondenza del malleolo, che favorisce una più rapida chiusura del laccio e aumenta l’ aderenza della tomaia al piede. X-Rap è dotato di rinforzi nell’area dei malleoli, punta e tallone e di un sottopiede di montaggio termoformato che aumenta il livello di protezione.

Il plantare è anatomico e removibile e la suola, dal look sportivo, è costruita in mescola altamente resistente all’usura. Sarà disponibile anche nella versione X-Rap Lady Waterproof dedicata alla donna e disponibile nella variante grigio antracite, con dettagli colore fucsia.

La X-Street è una sneaker da moto per uso cittadino ispirata alle classiche scarpe da basket americane; è declinata in più varianti colore e si presenta con una suola in gomma used e pellami dall’aspetto vintage. È dotata di rinforzi su malleoli, tallone e punta. È disponibile in diverse varianti: X-Street Waterproof, nei colori nero e blu vintage, X-Street Denim nel colore blu con fodera Air Tech, X-Street Air, con tomaia traforata e fodera Air Tech, in grigio antracite, e X-Street Lady Waterproof nei colori grigio antracite/fucsia e marrone/oro..

Passando alla Urban City Line, il prodotto di punta è rappresentato da Urban Waterproof. Esteriormente molto simile ad un normale stivaletto, si rivela la scelta ottimale per chi usa la moto anche per andare a lavorare e fa uso di abbigliamento formale. Grazie alla sua estetica classica si mimetizza facilmente in contesti formali ma offre funzionalità specifiche della scarpa da moto.

La tomaia è in pelle pieno fiore di alta qualità abbinata alla membrana resistente all’acqua; il sottopiede è anatomico e removibile e la calzata è facilitata dalla presenza di una zip laterale. Sono presenti rinforzi nella zona dei malleoli, punta e tallone. Disponibile in nero.

OFF-ROAD LINE


L’azienda veneta TCX presenta la sua linea di stivali per il 2015

A fianco dei prodotti tradizionali, TCX propone anche una gamma di prodotti studiati per le singole specialità, dal cross all’enduro, dal trial al quad, fino allo Speedway e al minicross.

Il top di gamma è rappresentato da Pro 2.1. Destinato a uN uso professionale, nel motocross come nell’enduro, si avvale della protezione offerta dall’esclusivo sistema T.C.S. (Torsion Control System) ottimizzato per la guida offroad, e del confort garantito dalla soluzione della scarpetta anatomica interna. Quest’ultima viene realizzata “su forma”, come nella migliore tradizione calzaturiera, e in tessuto traspirante. La tomaia è invece in microfibra idrorepellente, con snodi frontali e posteriori per avere un’ottima mobilità nelle diverse fasi di guida.

La fodera interna è in materiale Air Tech traspirante, mentre le protezioni poliuretano sono sulla tibia e sulla punta, oltre al classico puntale in ferro sostituibile. L’area frontale della tomaia è più ampia della media per favorire la chiusura dello stivale, mentre le leve hanno una forma che facilita l’aggancio e lo sgancio; sono realizzate in alluminio e sono micro regolabili e sostituibili.

La suola è del tipo a doppia densità e il collarino è in PU, con un pratico aggancio che ne facilita la regolazione intorno al polpaccio. Sul lato interno sono previste due ampie zone ad alto grip e resistenti al calore.

Dedicato ai più piccoli è invece il Comp Kid, che riprende numerose caratteristiche tecniche degli stivali da adulti. La tomaia è in pelle, la fodera in Air Tech traspirante, la chiusura è a tre leve in poliuretano. Le protezioni sono anch’esse in poliuretano su tibia e malleoli, mentre gli snodi anteriore e posteriore sono imbottiti. Le colorazioni sono bianco e nero, tutte con suola iniettata a tre colori, mentre le misure vanno dalla 29 alla 40.

Il Terrain 2 si identifica subito come stivale da trial, a causa dell’assenza del tacco. La tomaia è in pelle con inserti in tessuto, e la fodera è in Air Tech ad alta traspirabilità. Le leve di chiusura sono intercambiabili e posizionate per permettere il miglior avvolgimento della tomaia intorno al piede e al polpaccio.

La suola Vibram è intercambiabile e a sensibilità ottimizzata per la guida trial. Dispone di protezioni in poliuretano per la tibia e in rete metallica per i malleoli, oltre a un’ampia zona in pelle scamosciata e gomma resistente al calore sul lato interno dello stivale.

Infine un prodotto pensato specificatamente per le gare sugli ovali: TCS Speedway. Utilizza il Torsion Control System per la protezione dai traumi. Le suole sono professionali per lo speedway: lo stivale sinistro con forma e suola speciale predisposta per l’alloggiamento della suola di ferro; il destro ha suola speciale con tacco regolabile, in materiale resistente ad abrasione e idrocarburi.

La tomaia è in microfibra, con snodo anteriore imbottito e collarino elastico. La fodera è in materiale Air Tech e lo stivale è dotato di scarpetta interna removibile con protezione in gel nell’area dei malleoli. Tra le dotazioni di sicurezza sono da citare la protezione tibia, il contrafforte in poliuretano e la protezione interna in pelle scamosciata.

Tutti i prodotti della gamma 2015 di TCX saranno presto disponibili e visibili sul sito ufficiale dell’azienda.

  • shares
  • Mail