Campionato Italiano Motorally: Andrea Mancini nuovamente Campione italiano assoluto

Andrea Mancini

Grazie alla vittoria nell’ultima giornata del Campionato Italiano Motorally, Andrea Mancini si laurea nuovamente campione italiano assoluto, dopo una lotta al cardiopalma con Matteo Graziani. Il forlivese, terzo in gara preceduto da Carpaglini, si deve accontentare della piazza d’onore in Campionato, davanti a Niccolò Pietribiasi.

Un finale incredibile menomato da un diluvio che ha costretto ad annullare la giornata del sabato. Erano in programma le ultime due prove del Tricolore, ma l’enorme quantità di pioggia caduta per tutto il venerdì ha consigliato a piloti ed organizzatori di rinunciare a correre al sabato e riprendere la domenica. Fortunatamente un timido sole ha iniziato ad asciugare parzialmente il terreno, consentendo lo svolgimento regolare della gara di ieri. Prima dell'assegnazione del titolo il capoclassifica Mancini precedeva Graziani di soli tre punti.

Nella prima prova speciale della giornata, Graziani ha ottenuto il miglior tempo, con soli sette secondi su Mancini, autore di un piccolo errore. Tutto lasciava presagire una zampata del campionissimo forlivese, ma questa volta sulla sua strada ha trovato un Mancini deciso a giocarsi il tutto per tutto. Nella seconda speciale Andrea è letteralmente volato, non ha mai chiuso il gas ed ha strappato un tempo strepitoso precedendo il secondo classificato, Niccolò Pietribiasi, di ben trentasei secondi.

Nulla da fare quindi per Graziani, quarto preceduto anche da Glauco Ciarpaglini, ma soprattutto staccato da Mancini di 1’19’’. Il podio della giornata ha visto così trionfare il pilota Husqvarna con 45’’ su Ciarpaglini e 1’12’’ su Graziani. Mancini ha così mantenuto lo scettro di campione, aggiungendo il titolo Motorally a quello Raid TT già conquistato a giugno in Sardegna.

Campionato Italiano Motorally - classifica
1 Andrea MANCINI Husqvarna 122 p.
2 Matteo GRAZIANI KTM 110
3 Niccolò PIETRIBIASI KTM 92
4 Glauco CIARPAGLINI Beta 63
5 Paolo CECI Beta 59
6 Alex ZANOTTI Aprilia 53
7 Massimo CHIESA Husqvarna 35
8 Fabio BENETTI Honda 28
9 Paolo PETTINARI Husqvarna 26
10 Simone SCARELLA Beta 26

  • shares
  • Mail