Polizia recupera moto rubata in un furgone grazie all'antifurto LoJack

Gsx-r 600 ritrovata dalla Polizia

Una Suzuki GSX-R 600 rubata è stata recuperata dalla Polizia grazie ad un moderno sistema antifurto, il sistema wireless ad alta frequenza LoJack, utilizzato per rintracciare e recuperare i veicoli rubati. Questa volta i ladri si sono visti portare via una moto rubata e il furgone rubato che avevano utilizzato per il colpo.

La durata totale dell’operazione di recupero da parte delle Forze dell'Ordine è stata di circa 10 ore. La tecnologia wireless ad alta frequenza è un punto di forza che contraddistingue LoJack da tutti gli altri sistemi e determina la sua efficacia. Oltre ad essere praticamente impossibile da schermare, il sistema non presenta alcun segnale esterno visibile.

Sandro Biagianti, Direttore della Sicurezza LoJack: "Questo recupero dimostra come il sistema LoJack sia ormai un supporto fondamentale ed efficace alle operazioni delle Forze dell’Ordine. In questo caso ha permesso di ritrovare non solo la moto equipaggiata con il sistema, ma anche il furgone utilizzato per il colpo." Continua...

"Siamo contenti di aver reso possibile un recupero in tempi record di una moto che per il proprietario non rappresenta solo un mezzo di trasporto agile, ma una vera passione da vivere appieno a partire da questo periodo dell’anno. ”

Il sistema LoJack è estremamente efficace e garantisce un rapido recupero delle auto/moto rubate, in media entro 24 ore dalla denuncia del furto e con una percentuale di successo del 90%. In caso di furto, un piccolo trasmettitore emette un segnale silenzioso che, grazie alla tecnologia wireless ad alta frequenza, può essere ricevuto anche se l’auto si trova all’interno di garage sotterranei o container. Il dispositivo è perfettamente nascosto all’interno dei veicoli perchè la tecnologia a radio frequenza non presenta segnali esterni visibili, quali led luminosi o antenne, quindi è impossibile da individuare.

Attraverso la rete di antenne LoJack, il segnale è rilevato direttamente dalle pattuglie delle Forze dell’Ordine che seguono in tempo reale l’auto/moto e la ritrovano in tempi brevi. Questo per merito delle speciali unità “Vehicle Tracking Computer” (VTC) LoJack, installate sulla plancia delle auto pattuglie. I sistemi LoJack sono installati solo da tecnici specializzati nei concessionari autorizzati oppure direttamente presso la sede operativa LoJack.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: