Althea nel 2016 con Malagoli, fondatore di Diversamente Disabili

Il Team Althea Racing supporterà Emiliano Malagoli, presidente Di.Di. e la sua BMW S1000RR in configurazione Superstock

Il Presidente della Di.Di. - Diversamente Disabili Emiliano Malagoli/strong> riceve la completa fiducia del Team Althea Racing che gli garantirà un supporto ufficiale per la stagione agonistica 2016 ed una BMW S1000RR in configurazione Superstock per gareggiare in Italia e in Europa.

genesio-bevilacqua-e-emiliano-malagoli.jpg

Genesio Bevilacqua, noto appassionati di moto, che ha da poco ufficializzato per il 2016 la collaborazione di Althea Racing con BMW Motorrad Motorsport nel Mondiale Superbike e FIM Superstock 1000, ha ritrovato questa stessa passione nell’ambizioso progetto della Onlus Di.Di. fondata da Malagoli e Chiara Valentini che ha come mission la volontà di aiutare i ragazzi disabili a tornare in moto: Bevilacqua ha offerto sin dall’inizio il proprio supporto a questo gruppo di piloti “bionici”.

E grazie ai traguardi raggiunti dai Di.Di. in questi anni, la compagine di Civita Castellana ha deciso di aumentare il proprio impegno e offrire un trattamento da “ufficiale” al pilota toscano, fornendo una BMW S1000RR con la stessa configurazione che sarà utilizzata nel campionato del mondo Superstock 1000.

malagoli-rientra-al-box.jpg

La collaborazione di Althea Racing andrà oltre la semplice fornitura della moto, poiché la struttura del Team sarà presente a supporto di Emiliano in alcune tappe del calendario sportivo Di.Di. 2016.
“Sono ancora incredulo. - ha dichiarato soddisfatto Malagoli - Sono onorato di aver ricevuto questa fantastica opportunità da Genesio e Althea Racing, un Team ai vertici del campionato mondiale che oggi ha scelto di affiancare ufficialmente Di.Di. attraverso me. E’ una grande responsabilità portare i colori di Althea e BMW Motorsport Motorrad, ma anche l’ennesima dimostrazione che, con impegno e passione, si possono raggiungere traguardi impensabili, anche da disabili. Spero che questa iniziativa apra la strada a nuove opportunità e sia di stimolo per tutti gli appassionati di questo sport a credere nel proprio sogno”.

  • shares
  • Mail