MotoGP, Jerez: fiducia e concentrazione nel team Yamaha Factory

Test IRTA Jerez - Day3 - Yamaha Factory

Dopo un inizio di stagione entusiasmante sotto i riflettori del Qatar, il paddock della MotoGP ritorna in Europa per il Gran Premio di Jerez. Il team Yamaha Factory Racing arriva con uno stato d'animo motivatissimo, specie dopo il "colpaccio" di Jorge Lorenzo: il maiorchino ha infatti centrato una vittoria storica, la prima della nuova era delle 1000cc e, come se non bastasse, il circuito andaluso è uno dei suoi preferiti, potendo contare al suo attivo due vittorie consecutive nella classe 250cc (2006 e 2007) e altrettante nella classe regina (2010 e 2011).

"Sono molto contento all'idea di tornare di nuovo a Jerez" ha dichiarato Jorge Lorenzo. "Siamo andati molto forte nei test invernali e qui ho sempre fatto buoni risultati. La competizione sarà dura, mi aspetto di trovare Casey e Dani particolarmente veloci. Il Qatar è stato un inizio perfetto per la nostra stagione, abbiamo lavorato molto duramente per quella vittoria incredibile. Ora si arriva a correre in casa davanti ai nostri tifosi, cercherò di regalar loro un bello spettacolo! Speriamo che non piova quest'anno!".

Il suo compagno di squadra, Ben Spies, arriva in Spagna deciso a mettere le mani sul podio: nella prima gara, il fastidiosissimo chattering sulla sua YZR-M1 gli ha fatto perdere posizioni e punti preziosi in campionato. Inoltre con Jerez, Spies ha un conto aperto: nel 2010 si è visto costretto a ritirarsi dopo 20 giri e la scorsa stagione è stato vittima di una caduta a causa delle infide condizioni dell'asfalto. "La M1 ha lavorato bene su tutti i circuiti in cui siamo stati finora. Abbiamo avuto un buon weekend anche in Qatar, fatta eccezione per la gara, ma sappiamo che il nostro ritmo è forte, la moto è competitiva e questo ci consente di esser fiduciosi per il weekend".

Test IRTA Jerez - Day3 - Yamaha Factory
Test IRTA Jerez - Day3 - Yamaha Factory
Test IRTA Jerez - Day3 - Yamaha Factory
Test IRTA Jerez - Day3 - Yamaha Factory

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: