Bykehud, il casco diventa cruscotto [video]

Arriva dall'Inghilterra un sistema tecnologico che garantisce minori distrazioni quando si va in moto.

Uno sguardo veloce al contachilometri o al navigatore può spesso essere pericoloso per chi viaggia in moto. Rispetto agli automobilisti, infatti, togliere gli occhi dalla strada – anche se solo per un attimo – può portare a conseguenze gravissime. Ma, ora, si può avere tutto sotto controllo senza perdere di vista cosa succede davanti a noi.

Dall'Inghilterra arriva, infatti, Bykehud, un display che si applica facilmente nel casco e che permette di tenere facilmente sotto controllo l'intera strumentazione, il gps, e quant'altro senza staccare lo sguardo dalla strada. Il progetto è nato nel 2010 e ora viene offerto in vendita a 409 euro. Bykehud, dunque, anticipa i produttori di casco che da tempo lavorano su dei display integrati ai loro caschi, ma che al momento hanno prezzi troppo elevati e obbligano i centauri a cambiare moto.

L'head-up, invece, si inserisce comodamente su ogni modello di casco, applicandolo all'interno della visiera, vicino all'occhio del motociclista. Sul display si possono, così, leggere tutti i dati importanti, dalla velocità alle spie luminose, senza distrarsi dalla guida e dalla strada, tenendo lo sguardo fisso davanti a noi.

Bykehud, inoltre, integra al suo interno un sistema di navigazione Gps e un allarme Autovelox, permette l'aggiornamento dei dati tramite connessione Usb e possibilità di scegliere tra avvisi audio, visivi o entrambi. Insomma, il massimo possibile delle informazioni riguardo la motocicletta, i dati di guida, assieme al massimo della sicurezza, cioè la nostra vista e attenzione focalizzata sulla strada e i possibili ostacoli davanti a noi.

bykehud01

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO