MotoGP: anche Iannone salterà Laguna Seca

Il forte dolore alla spalla non consente ad Andrea Iannone (team Energy T.I. Pramac Racing) di partecipare alla gara di Laguna Seca in programma domenica 21 luglio.

Andrea Iannone, pilota del team Energy T.I. Pramac Racing, salterà la gara di Laguna Seca (Gran Premio degli Stati Uniti) nono round del Campionato Mondiale MotoGP 2013. Iannone, che si è infortunato durante lo svolgimento delle FP4 del Sachsenring dove ha riportato la lussazione della spalla destra, dopo aver saltato il Gran Premio di Germania è quindi costretto a saltare anche la trasferta americana oltre ocenano.

La risonanza magnetica e la tac effettuate, hanno evidenziato una piccola frattura al collo dell’omero ed importanti versamenti ed ematomi, principale causa di dolore e perdita di forza. Fortunatamente ha escluso qualsiasi danno a tendini e legamenti, ciò nonostante, tra quindici giorni, verrà effettuata una nuova ecografia di controllo. Riposo forzato per il pilota italiano, dunque, che dovrà attendere almeno due settimane per il naturale riassorbimento degli ematomi e dei versamenti.

Il pilota di Vasto dovrebbe essere in grado di prendere regolarmente il via del Gran Premio di Indianapolis in programma il prossimo 18 agosto. Oltre ad Andrea Iannone salterà il GP degli USA anche Jorge Lorenzo (a meno di un miracolo). Dovrebbe invece essere presente Dani Pedrosa. Attendiamo conferme dalle relative squadre.

Il team Energy T.I. Pramac Racing pare non abbiamo ancora deciso se sostituire Andrea Iannone. E' in corso di valutazione l’eventuale sostituzione del pilota di Vasto. Per ora l'unico pilota certo che correrà sul tracciato californiano è Alex De Angelis, che sostituirà l'infortunato Ben Spies.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: