Racechrono: i lap-time sul vostro telefonino

RacechronoUn volenteroso finlandese di nome Antti Lammi, sfruttando la sempre maggiore diffusione – e quindi economicità – di antenne GPS bluetooth e cellulari basati sul sistema operativo Symbian, ha realizzato il suo sistema di cronometraggio personale.

Visto che condividerlo con altri poteva aiutarlo a sviluppare più rapidamente il software, ha pensato bene di metterlo a disposizione gratuitamente per tutti.

Racechrono si basa su un principio già sfruttato da soluzioni commerciali analoghe: data la capacità di acquisire coordinate GPS, basta interpolarle per ottenere traiettorie, velocità, accelerazioni e decelerazioni. Il circuito ve lo mappate da voi stabilendovi da soli intertempi e quant’altro – se non ancora disponibile nella libreria creata dagli utenti – e via.

Il funzionamento è semplice e immediato: si accende l’antenna, la si fissa sul casco con un po’ di nastro americano, si effettua il matching con il telefono, si lancia l’applicazione, telefono nella tasca interna e… si gira. Al termine, potete riesaminare tutti i dati della sessione, giro per giro. Grazie ad un’apposita funzione, potete anche rilevare le prestazioni di un mezzo in accelerazione e velocità di punta.

Attualmente, il tutto è gratis. Probabilmente, quando la soluzione avrà raggiunto un certo livello di complessità, è prevedibile il passaggio ad una politica shareware, che comunque manterrebbe i prezzi a livello di pochi euro.

via | Special

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: