AMB 001 finalmente in pista [Video]

Iniziati in Francia i primi collaudi dell'eccentrica moto britannica, nata dalla collaborazione tra Aston Martin e Brough Superior

La lussuriosa AMB 001 è una moto nata dalla collaborazione tra due prestigiosi marchi britannici, la casa automobilistica Aston Martin e lo storico produttore di motociclette Brough Superior, che poco dopo aver annunciato la nuova partnership l'hanno portata all'ultimo Salone EICMA di Milano in una versione ancora prettamente prototipale, riscuotendo comunque un grande interesse da parte di pubblico e addetti ai lavori.

Sin da subito, la AMB 001 si è fatta notare per il design audace e per le stimolanti specifiche tecniche - in particolare per il suo propulsore V-Twin turbo da 997 cc, allora accreditato di 180 CV - oltre che per la grande esclusività - visto che ciascuno dei soli 100 esemplari previsti sarà proposto al roboante prezzo di 108.000 Euro - ma ai tempi della rassegna meneghina la moto non aveva ancora avuto modo di mettersi alla prova su strada o in pista.

Superati gli inevitabili rallentamenti dovuti all'emergenza del Covid-19, Aston Martin ha però confermato che i collaudi della AMB 001 sono recentemente iniziati presso il circuito Pau-Arnos, nel sud della Francia, rilasciando a riguardo anche un video ufficiale ma senza proferire parola (comprensibilmente) per quanto riguarda prestazioni e tempi sul giro.

In questi primi test, infatti, l'obiettivo è stato quello di affinare aspetti quali la messa a punto generale, la geometria del telaio, l'ergonomia e il comportamento dinamico del mezzo.

Anche se le prove in pista sono dedicate in particolar modo alla ciclistica, anche il suo discusso motore sta parallelamente proseguendo il suo sviluppo con specifici test al banco.

L'utilizzo del turbo non ha mai trovato grande popolarità nel motociclismo per questioni di peso, complessità e per il ritardo del cosiddetto "turbo lag", ma Aston Martin si è detta convinta di poter superare questi problemi grazie all'utilizzo del suo turbocompressore a geometria variabile e all'enorme intercooler, che conferiscono a questo particolare V-twin un aspetto quasi da "supercar".

Una volta completato il programma di collaudi, secondo i piani di Aston Martin e Brough Superior, la AMB 001 entrerà in produzione questo autunno presso lo stabilimento di Brough Superior a Tolosa, sempre in Francia, con le prime consegne previste già entro la fine di quest'anno.

  • shares
  • Mail