EICMA 2019: KTM 390 Adventure 2020

La casa austriaca svela la sua nuova "adventure" leggera, sviluppata attorno al motore della 390 Duke per permettere a tutti di godere dei piaceri dell'off-road.

Tra le grandi novità di KTM al Salone EICMA 2019 di Milano c'è anche la nuova 390 Adventure, una moto sviluppata attorno al collaudato propulsore della 390 Duke e con diverse soluzioni di ciclistica già adottate dalla 790 Adventure e dalla pluri-decorata 450 Rally (a cui somiglia molto da un punto di vista meramente estetico) per dar vita a una moto dal carattere non troppo spigoloso ma dalla spiccata attitudine off-road.

Con un telaio in traliccio d'acciaio stretto e agile, un peso di soli 172 kg e diversi "aiuti elettronici" per assistere il pilota, la KTM 390 Adventure si configura già come una moto "multi-uso" e semplicemente ideale per chi vuole approcciare il mondo del "fuoristrada" pur disponendo di poca esperienza in materia.

Il motore, come detto, è il monocilindrico DOHC 4-tempi da 373.2 cc che equipaggia la naked 390 Duke, con ride-by-wire e iniezione EFI della Bosch, riconfigurato per rientrare negli standard dell'omologazione Euro4 erogare 44 CV (32 kW) a 9.000 giri/min e una coppia di 37 Nm a 7.000 giri/min. A questa unità è poi possible abbinare il cambio Quickshifter+, opzionale, al posto della "normale" trasmissione a 6 marce.

Il nuovo telaio è l'elemento principale attorno a cui è stata articolata la ciclistica della 390 Adventure, che con il forcellone pressofuso va a determinare un passo 1.430 mm. Le sospensioni, come la politica KTM impone, sono della "affiliata" WP, con una forcella Apex da 43 mm (170 mm di corsa) e un mono della stessa serie (177 mm di corsa) ampiamente regolabili, mentre l'impianto frenante conta su una pinza radiale con pistoncino singolo e disco da 320 mm davanti e una pinza flottante a 2 pistoncini con disco da 230 mm dietro, coadiuvati dall'ABS Bosch a 2 canali.

La strumentazione è costituita da un display TFT a colori che può anche utilizzato in congiunzione con l'app KTM My Ride mentre la sella particolarmente affusolata, alta da terra 855 mm, può essere facilmente staccata per accedere all'airbox e a un vano portaoggetti. Se siete a EICMA 2019 con l'intenzione di individuare una moto user-friendly per iniziare ad affrontare i sentieri meno battuti, andate subito a vedere questa nuova 390 Adventure...

KTM 390 Adventure 2020 | Scheda Tecnica

MOTORE
ENGINE TYPE : Single cylinder, 4-stroke
DISPLACEMENT : 373.2 cc
BORE / STROKE : 89 / 60 mm
POWER : 32 kW (44 hp) @ 9,000 rpm
TORQUE : 37 Nm @ 7,000 rpm
COMPRESSION RATIO : 12.6:1
STARTER / BATTERY : Electric starter / 12V, 8 Ah
TRANSMISSION : 6 gears
FUEL SYSTEM : Bosch EFI (throttle body 38 mm)
CONTROL : 4 V / DOHC
LUBRICATION : Wet sump
ENGINE OIL : Motorex Formula 4T 15W/50
PRIMARY DRIVE : 30:80
FINAL DRIVE : 15:45
COOLING : Liquid cooling
CLUTCH : PASC™ slipper clutch, mechanically operated
IGNITION / ENGINE MANAGEMENT : Bosch EMS with RBW
TRACTION CONTROL : MTC

CICLISTICA
FRAME : Steel trellis frame, powder coated
SUBFRAME : Steel trellis frame, powder coated
HANDLEBAR : Aluminum, tapered, Ø 26 / 22 mm
FRONT SUSPENSION : WP APEX, Ø 43 mm, adjustbable compression / rebound
REAR SUSPENSION : WP APEX shock absorber, adjustbable rebound and spring preload
SUSPENSION TRAVEL FRONT / REAR : 170 / 177 mm
FRONT BRAKE : Single piston, radially mounted caliper, brake disc Ø 320 mm
REAR BRAKE : Double piston, floating caliper, brake disc Ø 230 mm
ABS : Bosch 9.1MP Two Channel (disengageable)
WHEELS FRONT / REAR : Cast aluminium wheels 2.50 × 19"; 3.50 × 17"
TIRES FRONT / REAR : 100/90 × 19; 130/80 × 17
CHAIN : X-Ring 520
SILENCER : Stainless steel primary and aluminium secondary silencer
STEERING HEAD ANGLE : 63,5°
TRAIL : 98 mm
WHEEL BASE : 1,430 ± 15.5 mm
GROUND CLEARANCE : 200 mm
SEAT HEIGHT : 855 mm
FUEL TANK CAPACITY : approx. 14.5 litres / 3.5 litres reserve
DRY WEIGHT : approx. 158 kg (without fuel)

  • shares
  • Mail