Harley-Davidson LiveWire: è record sul quarto di miglio [Video]

Angelle Sampey, esperta motociclista americana, in sella ad una Harley-Davidson LiveWire completamente di serie, ha coperto il quarto di miglio, ovvero circa 400 metri, in appena 11,156 secondi

"Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta. Sì, ma in assoluto silenzio". Si tratta di una citazione di Dominic Toretto, tratta dal film Fast and Furious e riadatta ai nostri giorni. Anzi, ai veicoli dei nostri giorni, ovvero, quelli a "zero emissioni".

I veicoli elettrici hanno un'accelerazione con partenza da fermo pazzesca, per nulla paragonabile a quella dei veicoli a motore termico. Per questo motivo, i record di accelerazione delle Drag Race stanno subendo uno stravolgimento: dal circuito di Lucas Oil Raceway di Indianapolis, giunge voce di un nuovo record ad opera di Angelle Sampey, esperta motociclista americana classe 1970, tre volte vincitrice del campionato NHRA Pro Stock Motorcycle.

La motociclista 50enne, durante l'evento Denso Spark Plugs NHRA US Nationals, in sella ad una Harley-Davidson LiveWire completamente di serie, ha coperto il quarto di miglio, ovvero circa 400 metri, in appena 11,156 secondi, chiudendo al traguardo con una velocità massima registrata di 177,6 km/h.

La moto elettrica di Harley è limitata proprio a quella velocità, che è riuscita a raggiungere in appena 400 metri. Probabilmente, senza quel limitatore di velocità, l'elettrica di Milwaukee avrebbe tirato fuori dal cilindro un record ancora più impressionante. Da considerare è anche il fatto che Angelle non aveva mai guidato la LiveWire prima di scendere in pista.

Questo risultato, se consideriamo che Harley-Davidson LiveWire è arrivata sul mercato da poco tempo, lascia ben sperare sulle prestazioni future dei veicoli elettrici che verranno. I veicoli a motore termico possono già dire addio ai loro record di accelerazione?

  • shares
  • Mail