Dakar 2013 al via, team Honda HRC tra i favoriti

Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview

Parte finalmente domani da Lima l'edizione 2013 della Dakar, il più importante e seguito raid motociclistico della stagione giunto quest'anno alla sua 35a edizione. Tutti i piloti, le squadre ed il personale dell'organizzazione sono già nella capitale peruviana, dove tutto è ormai pronto per la partenza di domani.

Il Team HRC - che segna il ritorno di Honda nella competizione dopo oltre vent'anni di assenza - è da più parti indicato tra i favoriti per il successo finale: l'assenza di Marc Coma - 3 volte vincitore della Dakar - ha privato lo squadrone KTM di una delle sue punte di diamante, caricando praticamente tutte le speranze di successo sul solo Despres, e questo sicuramente aumenta le chances del portoghese Helder Rodrigues, pilota di punta HRC che ha già dimostrato di aver trovato un ottimo feeling con la nuova CRF450 Rally. I suoi compagni di squadra, l’argentino Javier Pizzolito e l’americano Johnny Campbell, si giocheranno le loro carte per centrare un piazzamento sul podio, l'obiettivo dichiarato della squadra, e visto che tutto può succedere in una gara di 8,000 km non è detto che i due non possano trovarsi a lottare per centrare il 'bersaglio grosso'.

Originariamente la line-up HRC avrebbe dovuto comporsi di 5 piloti, ma sfortunatamente il brasiliano Felipe Zanol e il britannico Sam Sunderland sono stati entrambi vittime di incidenti durante gli ultimi test pre-Dakar che ne hanno impedito la partecipazione. La carovana del Team HRC è composta da 13 veicoli e da un equipaggio di 36 persone in rappresentanza di 11 nazionalità, un gruppo che dovrà misurarsi anche con la pesante eredità del precedente team ufficiale Honda, che negli anni 80 aveva conquistato 5 vittorie in 9 partecipazioni. Leggi le dichiarazioni dei piloti dopo il 'continua'.

Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview
Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview
Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview
Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview



Helder Rodrigues:

"Mi sento bene e sono molto motivato, voglio fare una grande gara per la Honda e per il team. Abbiamo lavorato molto duramente e la moto ha fatto enormi progressi in soli 6 mesi di lavoro. Rispetto al Marocco, la CRF Rally 450 è migliorata molto in termini di potenza del motore, di sospensioni e di telaio. Sono concentrato sulla mia gara, e dopo due podi nelle ultime due edizioni della Dakar il mio obiettivo è quello di migliorare ulteriormente il mio risultato".

Javier Pizzolito:

"Sono molto contento della moto, il 1° Gennaio abbiamo fatto il collaudo finale con le ultime specifiche, quelle che abbiamo usato nel test degli Stati Uniti, e tutto ha funzionato alla perfezione anche in Perù. Mi ha colpito molto la logistica e l'organizzazione del team, l'atmosfera è molto buona e spero che questa potrà essere una buona Dakar per noi, come squadra. Questo è la mia quarta Dakar, e mi sento molto motivato. Aiuterò Helder a combattere per la prima posizione e cercherò di piazzare la mia CRF 450 Rally il più in alto possibile in classifica".

Johnny Campbell:

"Ho fatto molti test con la moto dopo le ultime prove negli Stati Uniti, e devo dire che l'intero pacchetto telaio-motore-sospensioni ha fatto degli enormi progressi. Mi sento molto a mio agio con la CRF 450Rally. Sono concentrato e entusiasta di far parte del Team HRC per questo importante progetto".

Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview
Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview
Dakar 2013 - Team Honda HRC - Preview

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: