Vallelunga: ed è una SuperBaylissPole!

Super Troy Bayliss a Vallelunga nella Superpole

Se pensiamo che quella di oggi è stata solo la Superpole, domani su Vallelunga di una cosa sola si può essere certi: si scatenerà l'inferno!
La gara romana sta ormai raggingendo un tale livello di competizione da mettere i brividi anche durante le prove, che sono state combattute come non mai.
Ed a farci alzare ancora tutti dalla sedia ci ha pensato Troy Bayliss, l'uomo che quando vuole tutto può fare: Troy dopo una serie di prove tiratissime - tra cadute e giri veloci come questa mattina - ha deciso che era il caso di far ricordare a tutti di che pasta è fatto!
L'autraliano ha fatto un giro capolavoro, culminato in uno stratosferico 1'35.890 che ha letteralmente stracciato la concorrenza.
L'unico infatti che idealmente è riuscito a tenergli la scia è stato l'altro Troy australiano, Corser, che qui a Vallelunga ha dimostrato di essere di nuovo in palla come ai vecchi tempi.
Terza posizione per un altro dei sicuri protagonisti di domani, Ruben Xaus, che con la Sua Ducati 999 non ufficiale ha fatto faville, togliendo dal podio virtuale il grande atteso di questa gara: Max Biaggi.
Il romano infatti ha ottenuto il quarto tempo, ma il distacco da Bayliss viaggia oltre il secondo.
Quinto l'altro protagonista di questo mondiale, Nori Haga, che domani sarà comunque della partita nel gruppetto di quelli che si giocheranno la vittoria.

Sesta e settima posizione per i due italiani più attesi, Lanzi e Fabrizio, che stanno tirando fuori gli ultimi fuochi in attesa dei cambi di casacca per la prossima stagione.
Ottavo James Toseland, che mentre stava per compiete un giro record - o quasi - è scivolato al tornantino per un eccesso di foga.
Il leader del mondiale sarà costretto così ad una gara in rimonta per mantenere la leadership, ma il passo di gara è di quelli giusti per lottare per la vittoria.
Chiudono la top ten Rolfo e Nakatomi, mentre per quanto riguarda gli altri italiani Borciani è 11esimo e Iannuzzo 15esimo davanti a Nieto.
E per domani una sola certezza: vedremo due manche da vera antologia...e che vinca il migliore!

Superbike - Vallelunga - SuperPole

1 T. BAYLISS AUS Ducati Xerox Team Ducati 999 F07 1'35.890
2 T. CORSER AUS Yamaha Motor Italia Yamaha YZF-R1 1'37.537 1'36.016
3 R. XAUS ESP Team Sterilgarda Ducati 999 F06 1'38.659 1'36.737
4 M.BIAGGI ITA Alstare Suzuki Corona Extra Suzuki GSX-R1000 K7 1'36.925
5 N. HAGA JPN Yamaha Motor Italia Yamaha YZF-R1 1'37.951 1'36.996
6 L. LANZI ITA Ducati Xerox Team Ducati 999 F07 1'37.428
7 M.FABRIZIO ITA D.F.X. Corse Honda CBR1000RR 1'38.310 1'37.468 49 1'37.430
8 J. TOSELAND GBR Hannspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 1'37.371
9 R. ROLFO ITA Hannspree Ten Kate Honda Honda CBR1000RR 1'37.589
10 S. NAKATOMI JPN Yamaha YZF Yamaha YZF-R1 1'37.775
11 M.BORCIANI ITA Team Sterilgarda Ducati 999 F06 1'37.902
12 M.NEUKIRCHNER GER Suzuki Germany Suzuki GSX-R1000 K6 1'37.942
13 R. LACONI FRA Kawasaki PSG-1 Corse Kawasaki ZX-10R 1'38.067
14 J. SMRZ CZE Team Caracchi Ducati SC Ducati 999 1'38.110
15 V. IANNUZZO ITA Kawasaki PSG-1 Corse Kawasaki ZX-10R 40 1'38.153
16 F. NIETO ESP Kawasaki PSG-1 Corse Kawasaki ZX-10R 43 1'38.619

17 K. MUGGERIDGE AUS Alto Evolution Honda Honda CBR1000RR 43 1'38.695
18 Y. TIBERIO FRA Alto Evolution Honda Honda CBR1000RR 37 1'38.784
19 N. BRIGNOLA ITA Team Guandalini Ducati 999 F05 51 1'39.085
20 Y. KAGAYAMA JPN Alstare Suzuki Corona Extra Suzuki GSX-R1000 1'39.190
21 L. MORELLI ITA D.F.X. Corse Honda CBR1000RR 1'39.799
22 S. MARTIN AUS Celani Team Suzuki Italia Suzuki GSX-R1000 K6 1'40.241
23 D. ELLISON GBR Team Pedercini Ducati 999RS 53 1'41.966

via | WorldSBK

  • shares
  • Mail
126 commenti Aggiorna
Ordina: