MotoGP: Gresini "blinda" Toni Elias

Toni Elias Honda Gresini

Ancora incerto il destino del pilota spagnolo Toni Elias. Dopo la conquista a Motegi del secondo podio dell'anno, molte sono le voci che parlano di un suo probabile addio alla Honda.
Fausto Gresini sta facendo di tutto per trattenere il centauro iberico nel suo team. Con la partenza di Marco Melandri e l'arrivo di Alex de Angelis dalla quarto di litro, per lo "staccatore" di Manresa sarebbe pronto un posto come pilota di punta della scuderia italiana.
Ma l'accordo tarda ad arrivare anche a causa di una sirena di nome D'Antin. Toni andrebbe a far coppia con il giovane francese Sylvane Guintoli, dimostratosi piuttosto veloce nella stagione d'esordio in MotoGP. Secondo "Marca", Elias non riuscirebbe a spiegarsi come altri piloti siano riusciti, senza aver mai vinto una gara in carriera con moto ufficiali (parliamo di Hopkins, Edwards o De Puniet), ad avere un contratto firmato già da tempo.
Se non si dovesse raggiungere un accordo, Gresini si "consolerebbe" con l'arrivo di Shinya Nakano. Il giapponese, dopo la deludente esperienza nel team Honda di Montiron, sarebbe pronto a cambiare scuderia, portando in dote gli introiti dello sponsor Konica Minolta.
In parole povere, situazione piuttosto intricata. Il buon Fausto, dopo l'addio di Melandri, dovrà mettercela davvero tutta per non perdere un altro pezzo importante in vista del 2008, la stagione del riscatto dell'ala dorata...

via | Marca.com

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: