SBK: Haga proverà ad attaccare Toseland

Noriyuki Haga Yamaha Motor Italia

A Vallelunga è tutto pronto. A 24 ore dalle prime prove libere che si terranno sul circuito "Piero Taruffi", in casa Yamaha c'è grande ottimismo. Noriyuki Haga è a 41 punti dal capolista James Toseland e seppur ardua l'impresa non è affatto impossibile.
Nitronori è carico al punto giusto, pronto a sferrare l'attacco decisivo al campione britannico: "Non eravamo mai stati in corsa per il titolo come adesso. La moto ha cominciato ad andare veramente bene e nelle ultime gare ho guidato la migliore R1 di sempre. L'obiettivo per il week end è recuperare altri punti e provare a vincere.
Durante i test il tracciato mi è piaciuto molto. E' una combinazione di curve veloci e molto strette, proprio il tipo di pista che mi piace. Il fatto che sia un circuito nuovo livellerà le prestazioni. Molti vorranno battermi ma cercherò di non avere nessuno davanti a me."
Le dichiarazioni del compagno di squadra, due volte Campione del Mondo, Troy Corser: "Nei test di luglio è andato tutto bene fin quando non ho avuto un momento di paura alla curva due, da lì mi sono un po' calmato. Allora feci il terzo tempo ma adesso la nostra R1 va decisamente meglio di allora. Quindi non posso che essere molto ottimista.
Far lavorare le gomme nel modo migliore sarà la cosa più importante. La pista è molto divertente anche se nella seconda parte, molto stretta, saremo vicinissimi e sarà dura passare. La mia idea sarebbe partire bene, andare davanti e.via! Comunque sarà davvero una gara tiratissima: prevedo molte emozioni per il pubblico."

Il mondiale si chiuderà davvero a Vallelunga? Difficile a dirsi. Fossi in "Giacomino" un po di paura l'avrei!

via | Yamaha-racing.com

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: