Multe più salate dal 1° Gennaio 2013

Vignetta: Multe, nuova proposta di legge

Lascieremo presto un 2012 caratterizzato da una pesante crisi, tra gli altri anche del settore delle due e della quattro ruote. Nella speranza che la situazione migliori e giusto per non farci mancare nulla, dovete sapere che il nuovo anno ci porterà una raffica di aumenti, ad iniziare dall'importo delle contravvenzioni.

Difatti dal 1° gennaio 2013 le sanzioni per le infrazioni al Codice della Strada subiranno un aumento di quasi il 6%. L'aumento è "giustificato" con lìadeguamento automatico al Foi (indice nazionale Istat dei prezzi al consumo per famiglie ed impiegati). Alcuni esempi: la multa per il divieto di sosta salirà da 39 a 41 euro; gli automobilisti che verranno pizzicati senza cintura di sicurezza, dovranno pagare un'ammenda di 80 euro.

In forte aumento, ed in questo caso come non essere d'accordo, le multe per l'utilizzo improprio del cellulare al volante e per chi sfreccia all'incrocio col semaforo rosso, rispettivamente a 160 e 165 euro. Il sito scuolaguida.it, che ha riportato la notizia, ha pubblicato anche un interessante ed utile vademecum ("Come fare il ricorso alla multa") che riguarda la metodologia per fare ricorso per un multa.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: