EasyGlider il monoruota da passeggio


Definirlo scooter mi sembra un pochino azzardato, ma i suoi creatori lo chiamano così.
Anzi dicono che sia il più piccolo scooter del mondo, che si può ricaricare come un cellulare e viaggiare al massimo a 20 km/h.
Il suo nome è EasyGlider, viene costruito in Svizzera ed è dotato di un motore elettrico, contenuto - insielme alla batteria - all'interno dell'unica ruota.
I cinesi se ne sono subito innamorati e stanno già preparandosi a copiarlo!

L'utilizzatore "guida" in piedi attaccato ad un manubrio monobraccio, scegliendo poi se usare una pedana con due piccole rotelline, o utililizzare i propri Roller, o mezzi simili.
I comandi prevedono un tipico accelatore a manopola, una leva del freno e una pulsantiera per variare le 3 modalità di funzionamento del mezzo.
Quest ultima imposta la velocità massima a 6-12-20 km/h.
I progettisti giurano di averlo "auto-limitato" per ragioni di sicurezza, ma che EasyGlider possa raggiungere tranquillamente i 60 km/h.

Il tempo di ricarica è di 7 ore attaccandolo alla normale presa di corrente, con l'autonomia di una giornata di guida.
Il prezzo è fissato a 700 euro, e la precisione "svizzera" per i dettagli garantisce un prodotto di qualità.
Pensate che ci sono anche 2 piccoli fari!
Il casco non è obbligatorio, ma nel dubbio io lo metterei comunque insieme a delle ginocchiere...

via | Repubblica

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: