Superbike: Pirelli prepara le soluzioni per il GP di Donington Park

3336 gli pneumatici che Pirelli porterà a Donington Park: soluzioni da asciutto e da bagnato, per tutte le classi del Mondiale. Tre slick all'anteriore da 125/70 e quattro al posteriore in misura 200/65.

pirelli-superbike-donington

In Superbike ci si prepara al round britannico sul tracciato di Donington Park, giunto alla 26ª edizione. Pirelli, visti i risultati della prima metà di stagione, ottenuti con le soluzioni di sviluppo, non porterà novità: tutte le soluzioni al posteriore saranno in mescola morbida. I piloti si troveranno a poter scegliere i treni di gomme, solamente in misura maggiorata: 125/70 all'anteriore e 200/65 al posteriore.

Il Circuito di Donington Park fu costruito nel 1931, è lungo 4.023 metri e presenta 7 curve a destra e 5 a sinistra. Caratterizzato da repentini saliscendi veloci e da curve che interrompono bruscamente i rettilinei, obbliga ad una soluzione rigida all'anteriore, che possa resistere alle decelerazioni senza perdere la conformazione e che offra la giusta stabilità nelle curve in discesa. Per quanto riguarda il posteriore, la soluzione ottimale è quella morbida: il circuito offre già poco grip e uno pneumatico morbido può garantire una migliore precisione in traiettoria.

3336 gli pneumatici che Pirelli porterà a Donington Park: soluzioni da asciutto e da bagnato, per tutte le classi del Mondiale. Tre slick all'anteriore da 125/70 e quattro al posteriore in misura 200/65. Gli ottimi risultati ottenuti nei GP di Aragon, Assen, Imola, Jerez e Misano, hanno portato Pirelli a scegliere le la SC1 di gamma in mescola morbida e la SC2 di sviluppo X1071 e X1118 in mescola media per l'anteriore.

Due, invece, le opzioni scelte per il posteriore: SC0 di gamma e di sviluppo Y0446, che adotta una mescola più orientata all'utilizzo con temperature alte, ma identica struttura della soluzione di gamma. Solite due soluzioni per le qualifiche: SCX in specifica Y0447 e la supersoft da Superpole in specifica X0684.

pirelli-superbike-donington

I dati statistici rilasciati da Pirelli sul round dello scorso anno.

• Numero totale di pneumatici portati da Pirelli: 4909

• Numero di soluzioni (asciutto, intermedia e bagnato) per la classe WorldSBK: 5 anteriori e 8 posteriori.

• Numero di pneumatici a disposizione di ogni pilota WorldSBK: 34 anteriori e 46 posteriori.

• Best Lap Awards WorldSBK entrambi vinti da: Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK)in 1'27.974 (Gara 1, 18° giro) e in 1'27.983 (Gara 2, 9° giro)

• Temperatura in Gara 1: aria 18° C, asfalto 31° C

• Temperatura in Gara 2: aria 23° C, asfalto 41° C

• Velocità massima raggiunta dagli pneumatici Pirelli DIABLO™ Superbike in gara: 275 km/h, realizzata in Gara 2 da Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) al 2° giro


  • shares
  • Mail