SBK, Melandri a Misano "nel momento giusto"

Nonostante la penalità, il ravennate è già carico per il 7° round della SBK 2019 a Misano: "Sono sicuro: sarà un grande fine settimana per noi!"

Dopo il ritorno sul podio nell'ultimo round di Jerez de La Frontera, Marco Melandri (GRT Yamaha) è certamente impaziente di affrontare il round di Misano Adriatico della Superbike di questo fine settimana, vero appuntamento "di casa" per il 36enne ravennate (clicca qui per orari e copertura televisiva del weekend).

Nell'ultimo round spagnolo della SBK, Melandri ha ricevuto ottimi riscontri in termini di feeling dalla sua Yamaha YZF-R1 a confermare il buon lavoro svolto dal team GRT Yamaha nel precedente test, proprio a Misano. Dopo quella tornata di test, lo stesso "Macho" aveva inaspettatamente confermato un'autentica "svolta" in termini di assetto della moto, e le prestazioni gli hanno dato subito ragione a Jerez.

Il Misano World Circuit "Marco Simoncelli" è una delle piste preferite di Melandri e il suo obiettivo per il weekend sarà quello di regalare qualche bella soddisfazione ai suoi sostenitori che si raduneranno sulla costa adriatica, magari migliorando la sua sua attuale 6a posizione nel Mondiale che ne fa comunque il miglior pilota tra gli "indipendenti".

Ovviamente, purtroppo per lui, Melandri dovrà scontare l'annunciata penalizzazione dei 6 posizioni in griglia nella Superpole Race di domenica mattina, sanzione che gli era stata comminata dalla Direzione Gara a Jerez per aver causato la caduta di Chaz Davies (Aruba. it Ducati Racing) in Gara-2.

A poche ore dalle prime prove libere, Marco Melandri ha così descritto il suo approccio ad un weekend di gare decisamente importante per lui:

"Non vedo davvero l'ora di correre a Misano, perché è uno dei miei circuiti preferiti e arriva giusto nel momento in cui abbiamo compiuto un significativo passo in avanti con la nostra R1 durante il recente test, trovando un set-up di base che funziona molto bene con quello che è il mio stile di guida."

"Dopo l'ultimo round di Jerez, dove il mio feeling con la moto e il mio passo sono migliorati di giorno in giorno, tutta la squadra è ancora più motivata per continuare a lavorare e a migliorare. A Misano farà molto caldo, mi io mi sento bene e sono sicuro che sarà un grande fine settimana per noi."

  • shares
  • Mail