Montmelò, Petrucci sul podio: "Continuare così"

Il ternano approfitta delle cadute in Catalunya ed è 4° in campionato: "Ma senza l’incidente di gruppo al 2° giro sarebbe stato più difficile..."

A 15 giorni dalla sua prima vittoria in MotoGP nel GP d'Italia, Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati) ha ribadito ieri il suo grande stato di forma andando a cogliere un eccellente terzo posto nel GP di Catalunya, 7° round del Motomondiale 2019.

Per il ternano della Ducati ha così raccolto al Montmelò il suo terzo podio consecutivo al termine di una gara fortemente condizionata da un incidente di gruppo nel corso del secondo giro, che ha estromesso prestissimo quattro temibili concorrenti per la Top 3 tra cui il compagno di box Andrea Dovizioso.

Petrucci in quel momento era a pochi metri dal gruppo di piloti coinvolti, e così, uscito indenne dalla confusione, si è ritrovato subito in seconda posizione mentre il leader del Mondiale Marc Marquez (Honda Repsol) iniziava la sua incontenibile progressione verso la vittoria.

Impossibilitato a tenere il passo dello scatenato fenomeno spagnolo, il "Petrux" si è dovuto confrontare per i restanti posti sul podio con il rookie e pole-man Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) ed il sempre temibile Alex Rins (Ecstar Suzuki), chiudendo poi il GP catalano alle spalle dell'astro nascente francese.

Dopo il round di Barcellona, Petrucci è ora quarto in campionato e più che mai fiducioso per il resto della stagione, anche se resta il rammarico per il risultato "di squadra" per il team factory Ducati:

"Sono molto contento di questo terzo posto. Sicuramente senza l’incidente di gruppo al secondo giro sarebbe stato più difficile conquistarlo, e mi dispiace davvero tanto per Andrea che ha perso un’ottima occasione oggi."

"Ho provato a tenere il passo di Márquez ma non era possibile, ed anche Rins e Quartararo erano molto veloci. Con Alex ci siamo sorpassati diverse volte e in una di queste mi ha anche toccato sul lato destro, ma sono comunque riuscito a riprendermi la posizione in fretta. Poi, quando Fabio mi ha passato, ho semplicemente provato a restare con lui per staccarmi dagli inseguitori."

"Oggi abbiamo conquistato il miglior risultato possibile. Dopo tre piazzamenti sul podio consecutivi, siamo ormai vicini anche alla terza posizione in campionato: dobbiamo continuare così, a cominciare dal prossimo round di Assen."

Petrucci e gli altri protagonisti del Mondiale MotoGP 2019 torneranno in pista oggi sul Circuit de Barcelona-Catalunya del Montmeló per affrontare una giornata di test collettivi post-gara, mentre il prossimo round del Motomondiale è in programma tra due settimane nei Paesi Bassi, sull'affascinante del TT Circuit di Assen.

  • shares
  • Mail