Yamaha: la prima casa motociclistica al Salone del Parco Valentino

Saranno il Tricity, il prototipo 3CT e, ovviamente, la cattivissima Niken a farsi prepotentemente spazio fra le auto del Parco Valentino per cercare di attirare l'attenzione dei visitatori e conquistarli con originalità e fascino. 

PARCO-VALENTINO-yamaha

Dal 19 al 23 giugno, avrà luogo a Torino la quinta edizione del Salone dell'Auto Parco Valentino che, per la prima volta, vedrà fra i protagonisti anche una casa motociclistica. Stiamo parlando di Yamaha e dei suoi rivoluzionari mezzi a tre ruote dotati di tecnologia LMW (Leaning Multi Wheel).

Soluzioni innovative, a metà fra una due e una quattro ruote, per coniugare praticità e funzionalità, con l'unico obiettivo di soddisfare il cliente, procurando emozioni stravaganti con tutta la sicurezza del caso a fare da contorno. Saranno il Tricity, il prototipo 3CT e, ovviamente, la cattivissima Niken a farsi prepotentemente spazio fra le auto del Parco Valentino per cercare di attirare l'attenzione dei visitatori e conquistarli con originalità e fascino.


"Yamaha è un'azienda fortemente pioneristica, - ha dichiarato Andrea Colombi, Country manager Yamaha Motor Italia - in cui i più grandi successi provengono dall'attitudine di osare con coraggio, di innovare per cercare soluzioni di mobilità sempre nuove anche con l'obiettivo di emozionare. Indipendentemente dal numero di ruote e dalla superficie, l'obiettivo rimane migliorare la vita delle persone e offrire esperienze immersive attraverso il prodotto"

Yamaha

comincia la sua avventura rivoluzionaria nella Urban Mobility con Tricity: peso contenuto, stabilità e controllo in ogni situazione meteo e di terreno e un design particolare che suscita subito interesse. Oggi Tricity è entrato a far parte del "giro" dello sharing in diverse metropoli. La sfida non si chiude di certo qui. La casa dei Tre Diapason ha presentato, durante l'ultima edizione di EICMA, il prototipo con propulsore da 300 cc, 3CT: facilità di guida ereditata da Tricity ma più potenza e comfort per affrontare anche lunghe distanze.

E poi c'è lei, Niken! La prima vera moto a tre ruote, dotata di tecnologia Leaning Multi Wheel che permette pieghe esagerate e impensabili fino a poco tempo fa con un mezzo del genere e tanta, tanta potenza grazie al motore da 850 cc e 115 cv della MT-09. Niken ha fatto e continua a far parlare di sé. Prima criticata dagli scettici, adesso, apprezzatissima perché maggiore aderenza non vuol dire minor divertimento.

E così Yamaha con Niken, Tricity, e 3CT vuole dimostrare al mondo come una stessa tecnologia possa essere adottata su tre tipologie di mezzi diversi, aumentandone il piacere di guida e, nello stesso tempo la sicurezza in viaggio. 

A celebrare la presenza di Yamaha al Parco Valentino, Sandro Cortese, pilota Superbike nel Team GRT in sella alla R1 con livrea Superbike.

  • shares
  • Mail