Michele Pirro, wild card a Misano con il team Barni

Dopo aver disputato il Gran Premio del Mugello, il collaudatore di casa Ducati prenderà parte al round di Misano della WSBK: correrà su una Panigale V4 del team Barni Racing

Dopo il GP del Mugello, che Michele Pirro ha chiuso in un'ottima 7^ posizione in veste di wild card, arriva un altro impegno "mondiale" per il rider di San Giovanni Rotondo: il collaudatore ufficiale di casa Ducati, infatti, sarà al via del round di Misano della WSBK, a quattro anni di distanza dalla sua ultima apparizione nel campionato iridato delle derivate di serie.

Il pilota pugliese, attualmente impegnato nel CIV in difesa del titolo di Campione Italiano, correrà sulla Panigale V4R del team Barni Racing: per la prima volta la formazione italiana, che abitualmente schiera il solo Michael Ruben Rinaldi, metterà dunque in pista una seconda moto. "Dopo tanti successi a livello nazionale sono molto contento dell’opportunità che il Barni Racing Team è riuscito a creare per permettermi di misurarmi in un contesto prestigioso come quello del mondiale Superbike" ha dichiarato Pirro, dopo l'ottimo piazzamento nel Gran Premio d'Italia “Barni ha fatto un grandissimo lavoro per rendere possibile questa avventura, devo ringraziare lui e tutti quelli che hanno creduto in questo progetto, dagli sponsor alla Ducati che mi ha concesso la possibilità di correre. La Ducati Panigale V4 R ha dimostrato di avere un grande potenziale e io cercherò di dare il mio contributo per migliorare il pacchetto tecnico che il team ha a disposizione con il massimo impegno sia in pista sia nel lavoro coi meccanici. Non sarà una gara facile perché il livello del mondiale è molto alto, ma l’obiettivo è quello di ottenere il miglior risultato possibile”.

  • shares
  • Mail