8 Ore di Suzuka: big in azione per i primi test

Una due giorni che vede impegnate le case costruttrici e i relativi fornitori, per un totale di 24 team (44 moto) pronti a mettere le ruote sull'asfalto prima dei test ufficiali di luglio.

kawasaki-8h-suzuka-2019

Con i test limitati a soli 5 giorni per il mese di luglio, per evitare l'esagerato divario fra team ufficiali e quelli satellite, sono stati anticipati i Manufacturer & Tyre Test per i primi giri sul tracciato giapponese in vista della 8 Ore di Suzuka.

Una due giorni che vede impegnate le case costruttrici e i relativi fornitori, per un totale di 24 team (44 moto) pronti a mettere le ruote sull'asfalto prima dei test ufficiali di luglio. Kawasaki è forse la casa più intenzionata a far meglio nella 8 Ore per il solo gusto di riprendersi un titolo che manca ormai dal 1993. E così Jonathan Rea, Leon HaslamToprak Razgatlioglu hanno sfruttato i turni a disposizione per portarsi avanti con la configurazione da endurance.

Honda, invece, sta affrontando i test in maniera diversa: Takumi Takahashi si è presentato a Suzuka con la CBR1000RR in configurazione Superbike Giapponese (JSB1000), mentre il collaudatore Stefan Bradl, ha optato per il settaggio adatto ad affrontare 8 ore di gara. Bradl non è ancora stato confermato nel Team HRC e attende ancora una risposta dalla casa per affiancare i due giapponesi Takahashi e Nakagami.

suzuka-8h-2018-honda

E poi c'è Yamaha che, forte delle quattro vittorie nelle ultime quattro edizioni dell'endurance giapponese, si limita ad effettuare dei test di elettronica con la collaborazione di Katsuyuki Nakasuga e Kohta Nozane. La moto con il settaggio ufficialmente adatto alla 8 Ore di Suzuka scenderà in pista in un test a porte chiuse che vedrà coinvolti anche Alex Lowes e Michael van der Mark. Stesso discorso vale per il Team Yoshimura Suzuki che ha deciso di affrontare i primi test in configurazione JSB1000.

Al termine della prima giornata di test a Suzuka domina la classifica la Yamaha R1 del Team Yamaha Factory Racing. Dietro le Honda del Team HRC e le ZX10RR del Kawasaki Racing Team.


 

 

  • shares
  • Mail