MotoGP Estoril preview: Rossi pensa già al 2008

Rossi �¨ gi�  proiettato al campionato 2008

Intento ancora a leccarsi le ferite della batosta di Misano, Valentino Rossi, si prepara alla gara dell'Estoril con in testa due punti chiave: la conferma che ormai il campionato è andato e - sfumato il Mondiale - la volontà di salvare il salvabile e chiudere al meglio questa stagione: "Misano è stata una grande delusione. Non aver avuto la possibilità di lottare e finire la gara dopo soli pochi giri è stata una cosa terribile, ma ora dobbiamo metterci tutto alle spalle".

Insomma in una stagione già difficile, dove si sono messi pure i guai col Fisco, Rossi ha dovuto fare i conti anche con l'affidabilità della sua M1.
Una situazione perè, che il pesarese ha preso con la sua solita ironia: nell'ultimo spot girato per il suo sponsor Fastweb, il sette volte campione del mondo si ritrova in una stalla, circondato da animali, al telefono con un amico: "Quest'estate sono stato sotto pressione, ma ora tutto è alle spalle. Che strano però: si passa dalle stelle...".

Ma oltre a scherzare Valentino fa anche un punto della situazione incredibilmente lucido: "Ad essere onesto il campionato è ormai fuori dalla nostra portata, specie con uno Stoner così forte. Per cui concentreremo le nostre energie per mantenere il secondo posto in classifica e vincere quante più gare possibile. Penseremo anche a proseguire lo sviluppo della moto per l'anno prossimo. Negli ultimi test abbiamo fatto un buon lavoro con la Michelin. È stato un test incoraggiante. Spero che all'Estoril saremo pronti con nuovo pacchetto che ci permetta di lottare".

via | Gazzetta

  • shares
  • Mail
104 commenti Aggiorna
Ordina: