MXGP: Herlings torna in sella alla sua KTM

"Voglio tornare in pista quando sarò al 100%, ma so che non potrò tornare e vincere subito" - così Herlings parla del suo rientro, dopo i primi test in sella alla KTM n°84.

jeffrey-herlings-ktm-450

Un infortunio al piede subito lo scorso gennaio lo ha costretto a rimanere lontano dalle due ruote per tanto, troppo tempo, ma adesso, l'olandese volante è pronto a tornare in sella alla sua KTM 450 SX-F del Team Red BullJeffrey Herlings è tornato in sella.

Del suo rientro si parla ormai da mesi, ma, settimana dopo settimana è stato smentito. Il Campionato Mondiale di MXGP ha già preso il volo con un Tony Cairoli più determinato che mai a conquistare il suo decimo titolo. Herlings ha appena concluso le prime tre settimane di test e sente di essere pronto a ripartire:

"È bello essere di nuovo in sella, ma devo riprendere lentamente e ascoltare quello che dice il mio corpo. A volte ho ancora un po' di dolore al piede, ma ho bisogno di allenarmi e divertirmi in moto, dopo tre mesi senza fare quasi nulla. È fondamentale rimettersi in forma."

I postumi dell'operazione che è servita a risanare le diverse fratture subite, a quanto pare, continuano a farsi sentire. L'olandese, però, sembra aver ritrovato forza e mobilità al piede. Continua il suo intervento dicendo:

"Voglio tornare in pista quando sarò al 100%, ma so che non potrò tornare e vincere subito; ci vorranno alcune gare per raggiungere un buon livello e il resto dei ragazzi sta già spingendo forte e, soprattutto, tiene il ritmo per tutta la durata della gara. Sto lavorando sodo e tornerò il prima possibile."

Insomma, Herlings ha tutte le migliori intenzioni del mondo, ma sicuramente non riuscirà a prendere parte al GP di Francia di questo fine settimana.

  • shares
  • Mail