Ducati inizia il 2019 alla grande: crescono le vendite e il DRE Enduro sbarca negli USA

A livello mondiale nel primo trimestre si registra un aumento delle vendite del 5% e a giugno debutta nello Utah la celebre scuola di guida in fuoristrada

Ducati continua a vivere un momento d'oro sotto tutti i punti di vista. In Superbike c'è un Bautista che sta dettando legge con la nuova Panigale V4, in MotoGP Andrea Dovizioso è sempre lì con i primi e la Desmosedici diventa sempre di più un esempio da seguire sotto il profilo dello sviluppo ingegneristico. E – veniamo alla notizia del giorno – anche per quel che riguarda il prodotto si registrano dati molto interessanti.

A livello mondiale nel primo trimestre del 2019 le vendite sono aumentate del 5%. In totale nei primi tre mesi di questa stagione il marchio di Borgo Panigale ha commercializzato 12.541 motocicli, rispetto agli 11.949 del primo trimestre 2018. In particolare è la nuova Hypermotard 950 ad aver conquistato il pubblico, trainando letteralmente le vendite.

E non finisce qui perché il processo di crescita ed espansione di Ducati passa anche attraverso il Ducati Riding Experience (DRE) Enduro, che dopo i feedback più che positivi ottenuti in Europa, sta per sbarcare a giugno in USA, presso Sundance, nello Utah. La celebre scuola di guida in fuoristrada, capitanata da Beppe Gualini, permetterà a tutti gli appassionati del Nord America di vivere un'esperienza unica all'insegna dell'apprendimento delle tecniche del fuoristrada e del divertimento alla scoperta di nuove montagne dello Utah.

Come accade in Italia, anche in America i partecipanti affronteranno il corso in sella alla Multistrada 1260 Enduro. Il costo della due giorni è di 1.900 dollari e sono comprese, tra le altre cose, anche il pernottamento e i pasti presso il lussuoso Sundence Resort. Ciascun corso è limitato a 16 allievi e a quanto pare il 50% degli spazi disponibili a giugno sono già stati occupati dalle prenotazioni.

  • shares
  • Mail