MotoGP: la Dorna conferma il tracciato di Silverstone

Siglato tra le parti un nuovo contratto che vedrà sfrecciare i rider del Motomondiale sulla pista britannica fino al 2021.

MotoGP: la Dorna conferma il tracciato di Silverstone

La Dorna rinnova la fiducia al circuito di Silverstone e annuncia un accordo per mantenere il GP britannico sullo stesso tracciato fino al 2021. Non solo, in concomitanza con la firma del nuovo contratto è stato anche annunciato un lavoro di riasfaltatura previsto per la fine giugno.

Ricorderete lo scorso agosto la cancellazione del British GP con la soppressione delle 3 gare in programma dopo un imbarazzante valzer di ispezioni e rinvii trasmesso in diretta mondiale. Le pessime, è dir poco, condizioni meteo decisamente proibitive, unite alle scarse capacità drenanti del circuito inglese appena riasfaltato fecero saltare le gare delle 3 classi del Motomondiale.

Una situazione surreale che non si verificava dal 1980, in particolare dalla gara iridata di Salisburgo cancellata per neve, nonché la prima gara del Motomondiale annullata dopo 27 anni di gestione Dorna, gara cancellata perché ritenuta non sicura dai piloti della MotoGP.

Stuart Pringle, Amministratore delegato di Silverstone ha dichiarato:

“Arrivare a questo punto ha richiesto molto lavoro, ma in tutto questo ci siamo concentrati per assicurarci di prendere le decisioni giuste. Abbiamo una società di fama mondiale che lavora sulla superficie della pista. L'estensione del contratto MotoGP è un'ottima notizia per tutti noi”

.

Che dire, speriamo bene e che Giove Pluvio, eventualmente, sia clemente. Il GoPro British Grand Prix a Silverstone si disputerà durante il prossimo mese di agosto...

  • shares
  • Mail