Ten Kate Yamaha WSBK: presentato ufficialmente il team olandese

Dopo l'annuncio ufficiale del ritorno in pista, i team Ten Kate ha svelato la Yamaha R1 con cui Loris Baz correrà in WSBK

Dopo l'annuncio del suo ritorno in pista e l'ufficializzazione della nuova partnership con Yamaha, il team Ten Kate ha finalmente presentato presso la sede di Nieuwleusen la formazione che prenderà parte al Mondiale Superbike a partire dal round di Jerez.

La YZF-R1 della squadra olandese si caratterizza per una livrea blu tipica per una hypersport dei Tre Diapason, e almeno per ora non presenta sulla carena alcun main sponsor. Loris Baz, il pilota che la condurrà a partire dalla gara andalusa, torna nel Campionato iridato delle derivate di serie dopo una pausa di qualche mese che lo aveva visto appiedato e in cerca di una sella che finalmente è arrivata: il francese, che ha un'esperienza di quattro stagioni in WSBK, ha già avuto modo di guidare una R1 nel biennio 2009-2010 in Stock 1000, ma si trattava ovviamente di una versione precedente molto diversa dalla moto che si appresta ora a pilotare.

Il boss del team olandese, Roland Ten Kate, avrebbe voluto presentare la moto ad Assen e partecipare già alla gara casalinga tenutasi a metà aprile, ma alcuni ritardi hanno fatto saltare anche il debutto ad Imola e fatto slittare l'esordio al prossimo 7-9 giugno sul tracciato di Jerez de La Frontera.

A fine maggio, tuttavia, Baz avrà la possibilità di esordire in sella alla sua nuova moto nel corso di un test in programma su circuito di Misano, per poi ributtarsi nella mischia assieme a tutti gli altri piloti del Mondiale.

  • shares
  • Mail