Paraschiena Vanucci: quattro nuovi modelli per ogni esigenza

Oggetto ormai indispensabile, non indossarlo è ormai da considerare come un atto folle. Il paraschiena, anno dopo anno, ha subito moltissime evoluzioni. Ecco quattro nuovi modelli firmati Vanucci


Inutile dire che il paraschiena è un oggetto ormai indispensabile e non indossarlo è ormai da considerare come un atto folle. Anno dopo anno questo particolare oggetto ha subito moltissime evoluzioni giungendo oggi ad un livello di comfort, traspirabilità ed efficacia in caso di caduta molto alti aumentando la volontà da parte di molti motociclisti di aggiornare il proprio guardaroba in favore di un moderno paraschiena.

Vanucci, noto marchio distribuito dal colosso tedesco dell’e-commerce Louis Moto, offre molte alternative anche in questo campo e oggi propone quattro nuovi modelli. Con il Back 1.1 ecco un modello di concetto tradizionale ottimo da indossare sotto la tuta in pelle. Molto leggero offre un grado di certificazione di livello 2 ed è disponibile in tre taglie S/M e L ad un prezzo di euro 99,99.

Il modello Vanucci V-2.1 è il protettore dorsale realizzato in materiale molto confortevole grazie al tessuto morbido e altamente traspirante. Molto ben rifinito, sembra ottimo per un utilizzo prolungato nel tempo e la scelta migliore per chi passa molte ore in sella alla propria moto. Anch’esso certificato CE a norma EN 1621-2:2014 di livello 2, ha una bella estensione per le zone di nuca e coccige. Il prezzo è 129,99 euro.

Infine due modelli realizzati come comodi gilet da indossare sotto il classico giacchino di pelle, magari in stile vintage o non strettamente motociclistico con il fine di offrire la massima protezione senza compromettere lo stile indipendente del centauro. Si chiamano SuperShield giacca (149,99 euro) completo di maniche e protezioni per i gomiti e Super Shield gilet (99,99 euro), entrambi realizzati con un rivestimento interno denominato mesch-3D capace di garantire un’eccezionale traspirabilità.

  • shares
  • Mail