Suzuki Katana: come una Star in occasione del Milano Design Week

Appena terminata la settimana milanese dedicata alle novità nel campo del design, dell’arte e delle innovazioni; anche Suzuki è stata della partita visto che non ha perso l’occasione per esporre in due differenti contesti la nuova Katana


È appena terminata la settimana milanese dedicata alle novità nel campo del design, dell’arte e delle innovazioni nel campo dell’arredamento. Un evento dal sapore sempre più internazionale che ha visto un numero impressionante di visitatori e ospiti dei vari eventi sparsi nel fuori salone che ha coinvolto gran parte della città. Anche Suzuki è stata della partita visto che non ha perso l’occasione per esporre in due differenti contesti la nuova Katana. Oggetto di stile e raffinatezza estetica, prende parte alla mostra “Smart City: People, Technology and Materials” attraverso un’installazione raffinata ed elegante. Ed eccola ancora presso il Material Village, un’area dedicata alla scoperta di numerosi giochi di stile installati ad arte per colpire la fantasia dei visitatori.

Suzuki Katana, grazie al suo Design inconfondibile caratterizzato dalle linee tese ed essenziali che riprendono in chiave moderna quelle della progenitrice degli anni ’80, sembra perfetta per prendere parte alla Milano Design Week. Un messaggio e un lancio in grande stile per ricordare agli appassionati che questa moto possiede in abbondanza personalità e carattere.

Per chi volesse mettere le mani sulla Katana sappia che Suzuki l’ha inserita nel proprio programma DemoRide, quindi, attraverso la rete commerciale, sarà possibile effettuare un test drive per saggiare anche le doti di motore e ciclistica. Ricordiamo che in ballo ci sono ben 150cv, una ciclistica solida ed efficace e tutti gli ausili elettronici per la gestione della potenza e assistenza alla guida.
Per chi invece si sente già motivato a mettersi in box la bella Suzuki, sappia che fino al 30 aprile è disponibile una super offerta capace di garantirvi l’acquisto della Katana all’importo di 13.690 euro compreso un silenziatore in titanio firmato Akrapovic normalmente venduto a 900 euro. Il tutto prenotabile anche on-line.

  • shares
  • Mail