Gran Premio delle Americhe, Canet si impone in Moto3

Il pilota del team di Max Biaggi ha messo la sua firma sul Gran Premio delle Americhe, classe Moto3: è il primo successo iridato del Corsaro nella veste di team manager

Lo spagnolo Aron Canet si ha conquistato la prima vittoria del week end statunitense di Austin, quella della classe Moto3: il portacolori della squadra di Max Biaggi (Sterilgarda Max Racing team) è riuscito ad imporsi sul connazionale Jaume Masia, infliggendo al vincitore dell'Argentina un distacco di 9 decimi di secondo.

Il podio tutto KTM è stato chiuso dal nostro Andrea Migno (Bester Capital Dubai, stesso team di Masia), autore di qualche giro in testa sul finale della corsa ma beffato dai due iberici proprio nelle fasi finali di gara. Quarta piazza per Gabriel Rodrigo, che ha preceduto il poleman Antonelli e Toni Arbolino (6°).

La 9^ e la 10^ posizione, in fondo alla Top Ten, sono state occupate dai due alfieri dello Sky Racing Team VR46, Celestino Vietti e Dennis Foggia. 13°, invece, Lorenzo Dalla Porta, staccato di quasi 9 secondi con la Honda del team Leopard Racing.

Grande delusione, infine, per Tatsuki Suzuki: il 22enne di Chiba, protagonista di un'ottima prestazione fino a 5 giri dalla fine, si è steso a una manciata di tornate dalla bandiera a scacchi mentre si trovava in testa al gruppo: il giapponese del SIC58 Squadra Corse ha visto infrangersi sull'asfalto di Austin il sogno della prima vittoria iridata.

  • shares
  • Mail