Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance: si parte da Varano il 13 aprile!

FMI e Moto Guzzi insieme per riportare il mito di Mandello del Lario in pista con le V7 III equipaggiate con il kit Racing, creato ad hoc da GCorse dei fratelli Guareschi. Un trofeo che ha attirato la curiosità degli appassionati e che ha spinto ben 18 team, alcuni dei quali alla prima esperienza in pista, ad iscriversi. 

Una moto facile e intuitiva, un torneo nato per divertire e 36 piloti, provenienti da tutta l'Italia, pronti a darsi battaglia. Nasce così il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance! Si parte questo fine settimana, da Varano De' Melegari, in provincia di Parma, con la prima tappa.

FMI e Moto Guzzi insieme per riportare il mito di Mandello del Lario in pista con le V7 III equipaggiate con il kit Racing, creato ad hoc da GCorse dei fratelli Guareschi. Un trofeo che ha attirato la curiosità degli appassionati e che ha spinto ben 18 team, alcuni dei quali alla prima esperienza in pista, ad iscriversi.

Padri e figli, come nel caso del team Luporacing formato da Dario ed Eleonora Villa, coppie di amici, Ringo DJ e compagnia bella proveniente da Virgin Radio, un team by Proraso, da sempre partner di Moto Guzzi, e tanti altri equipaggi si ritroveranno nei paddock di Varano per dare il via alla competizione. Nei paddock sarà presente lo stand Temporary Barber Shop, curato dalla Barberia Gibertoni di Modena, pronto ad offrire servizi a bikers e appassionati. Spazio anche ai Guzzisti della community "The Clan", che schiererà un team di piloti, e al Moto Guzzi World Club.

Il format di gara è improntato proprio sul divertimento e sul soddisfare le esigenze di ogni pilota. Si parte sabato 13 aprile con due turni di prove cronometrate della durata di 20 minuti. La media dei tempi migliori fatti registrare dai due piloti dell'equipaggio, determinerà la posizione in griglia. E poi la gara, con un affascinante richiamo a quelle che furono le endurance di un tempo, con le moto schierate da una parte e i piloti dall'altra, in pieno stile Le Mans! Ogni gara durerà 60 minuti e i piloti di ciascun team non potranno guidare per più di 15 minuti più 2 giri consecutivamente; ciò obbligherà gli equipaggi a fare almeno tre cambi pilota a gara. Solo i primi 15 classificati andranno a punti.

Le prossime tappe previste sono quella di Vallelunga, il 19 maggio, quella di Magione, il 23 giungo e, infine, quella di Adria, il 1° settembre. I team potranno iscriversi anche ai singoli appuntamenti fino a due settimane prima della gara ad un costo di 350 euro.

Prima di chiudere, è giusto dedicare qualche riga alla moto scelta per il trofeo. Si tratta della Moto Guzzi V7 III Stone. Una moto facile, maneggevole e in grado di divertire, anche grazie al kit studiato appositamente da GCorse che prevede, oltre ad un pacchetto di modifiche estetiche, anche accorgimenti funzionali. Nuovi il cupolino, i semimanubri, l'impianto di scarico, le pedane rialzate, i fianchetti laterali, la sella monoposto, il parafango posteriore, le tabelle porta-numero, le sospensioni anteriori e gli ammortizzatori posteriori. E poi ancora una centralina per la gestione del motore, nuove pastiglie per i freni e un primo treno di gomme Pirelli (fornitore unico) Phantom Sportscomp RS. Il tutto acquistabile direttamente presso la concessionaria Guareschi Moto al prezzo di 3.300 euro (più iva).

  • shares
  • Mail