Superbike Assen, Hector Barbera al posto di Tati Mercado

Lo spagnolo, burrascosamente escluso dal Mondiale Supersport, sostituirà Tati Mercado nel corso del round olandese

Durante lo scorso week-end, Hector Barbera si è trovato improvvisamente fuori dal Mondiale Supersport: la dinamica della burrascosa separazione con il team Toth by Willirace non è ancora chiara, ma di certo si sa che in mezzo a questa poco limpida vicenda c'è addirittura il furto della Yamaha R6 con cui il rider di Dos Aguas aveva iniziato la stagione della Supersport 600. Ora, dopo giorni di notizie confuse e un turbine di accuse e smentite, è stato annunciato che l'ex vicecampione di 125 e 250 debutterà in Superbike sul circuito di Assen.

Barbera è stato infatti contattato da Orlec Racing per sostituire nel corso del round olandese l'argentino Tati Mercado, infortunatosi nel corso del finesettimana di Aragon: Hector salirà dunque sulla Kawasaki Ninja ZX-10RR del collega sudamericano per fare il suo esordio nella Classe Regina delle derivate di serie, dopo aver corso in tutte le categorie del Motomondiale e nella Supersport iridata.

"È un peccato avere questa opportunità per prendere il posto di un collega che si è infortunato, faccio i miei migliori auguri a Tati e spero che si prenda presto" ha dichiarato lo spagnolo "Darò il massimo col Orelac Racing VerdNautra. Penso che il WorldSBK sia la mia categoria: la vita a volte ti dà un'opportunità come questa e voglio sfruttarla al meglio. Ringrazio Jose e Nacho Calero per aver reso questo possibile e voglio ripagare la loro fiducia con un buon risultato".

Il 32enne valenciano ha debuttato in 125 nel lontano 2002, conquistando il 2° posto nella ottavo di litro due anni più tardi: nel 2005 è arrivato passaggio nella duemmezzo, categoria che lo ha visto laurearsi vicecampione del Mondo nel 2009 prima del passaggio in MotoGP. Dopo 8 stagioni in Top Class ha esordito prima e in Moto2 e poi nel Mondiale WSBK categoria Supersport, classe che lo ha visto correre le ultime gare del 2018 e i primi round di questo 2019.

  • shares
  • Mail