SBK, pagelle. Bautista-Ducati, 9° trionfo: che musica! Solo Rea “resiste”

Il lapis rosso&blu

superbike-2019

LE GARE: voto 9+. Su 39 gare in calendario Bautista ne ha già prese 9 (su 9). Ad Assen la V4 Rossa con 250 (?!) giri in meno e aiutini-aggiornamenti per Honda, Bmw, Yamaha? Regolamenti-bluff! Griglia sguarnita. Solo 10.000 spettatori domenica! 23.000 in tutto! Non c’è crisi?

SUPERPOLE RACE: voto 8+. Mini gara “fredda” mini show “caldo”. Ma il padrone del “gioco” non cambia. Anche il “vice”. L’antipasto della Gara sprint è solo un palliativo. Idea: perché non correre a … mezzanotte?

BAUTISTA: voto 10. Come uno “tsunami”, lo spagnolo “peso piuma” travolge tutto e tutti. Il … “rookie” ha una marcia in più, la sua Ducati (voto 10+), due. Per Ducati successo iridato n° 350. Rossa, HP e “coppia” da vendere! Campionato “chiuso”?

REA: voto 9. L’ex cannibale non molla, usa tutto il suo repertorio, ma non basta. La Kawa (voto 8-) ha gran trazione nei curvoni e s’incunea bene in curva. Ma è sverniciata dalla Rossa in velocità e soprattutto in accelerazione. Partita persa?

DAVIES: voto 7+. Passo avanti per Davies che ritrova (in parte) la bussola e il podio.Butta via il secondo posto in Gara 2 per un errore e commette troppe sbavature. E il gap con Bautista resta abissale. Ad Assen Rosse in tandem?

LOWES: voto 7. Alex s’illude e illude con la sua Yamaha (voto 7-) che c’è ma non troppo. Ma chiude il we col passo del gambero, solo quinto. Replay 2018?

davies_superbike

HASLAM: voto 7-. Arieccolo Leon, nei piani alti della corsa, soprattutto a battibeccarsi con il compagno di squadra Rea. Per la “verdona” una risorsa o una “bega”?

LAVERTY: voto 6+. E’ in recupero e si entusiasma (troppo?) per il 6° posto dopo la caduta di Gara1. Non mancano sbavature, ma il potenziale c’è. Ad Assen più avanti?

SYKES: voto 6-. Sprazzi ma solo sprazzi con la Bmw (voto 6-) a corto di HP e di velocità, da … cambiare. Alla fine, il 12° posto rabbuia lo sconsolato Tom.

MELANDRI: voto 4. Difficile fare peggio di così per l’italiano che chiude il we 11°, ultimo dei quattro piloti Yamaha. 63 punti contro 186 del leader Alvaro. E Imola è lontana!

RINALDI: voto n.c. Peccato per la caduta alle prima curva nella S. Race, di fatto “chiuso” da Rea. 11° in classifica (35 punti). Quando una gara… “convincente” e il “salto di qualità”?

DEL BIANCO: voto n.c. Assomma più cadute che punti. E’ ultimo in classifica (18°), con 3 punticini. Resettare?

  • shares
  • Mail