WSBK Aragon: Alvaro Bautista si aggiudica la Superpole

Lo spagnolo della Ducati si è preso la prima posizione sulla griglia di Aragon. Secondo Cortese, terzo Sykes: Rea, invece, è solo 10°

Dopo aver lasciato a Jonathan Rea le FP3 di Aragon, Alvaro Bautista ha evidentemente deciso di mettere le cose in chiaro: lo spagnolo della Ducati, mattatore dei primi due round di questa SBK 2019, ha infatti messo la sua firma anche sulla Superpole odierna, risultato che gli varrà la prima casella in Gara-1 (oggi, alle 14:00) e nella Superpole Race di domani.

Dietro ad Alvaro, in seconda posizione, si è posizionato l'ottimo Sandro Cortese, staccato di 365 millesimi ma davanti un Tom Sykes che dalla vetta ha accusato più di mezzo secondo. Appena giù dal podio virtuale c'è invece un'altra Yamaha, quella di Alex Lowes (+ 514 millesimi).

Di seguito troviamo una coppia di Ducati: il 5° crono è andato al nostro Lorenzo Rinaldi, ottimo in sella alla Panigale V4, mentre dietro di lui si è piazzato Eugene Laverty con la Rossa del team GoEleven.

Molte meno soddisfazioni, invece, sono arrivate per altri due Top Rider: Chaz Davies, con una moto uguale a quella di Bautista, non ha fatto meglio dell'8° tempo, mentre Jonathan Rea ha addirittura chiuso la sessione con una poco rassicurante 10^ posizione (a 964 millesimi, quasi un secondo di distacco dal vertice).

Superbike Aragon: Risultati Superpole

  • shares
  • Mail