Moto2: Nicolò Bulega salterà il GP delle Americhe

Niente Austin per il pilota dello Sky Racing Team VR46, costretto a saltare il Gran Premio per dolori all'avambraccio destro.


La scuderia Sky Racing Team VR46 di Moto2 ha comunicato ufficialmente che il pilota italiano Nicolò Bulega salterà il Gran Premio delle Americhe, in programma dal 12 al 14 aprile prossimi. La decisione segue il ritiro dall'ultimo Gran Premio di Argentina, avvenuto a cinque giri dalla fine per il riacutizzarsi di un forte dolore all'avambraccio destro.

Infatti, dopo il rientro in Italia, Nicolò Bulega è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti ed esami clinici che hanno evidenziato la presenza della sindrome compartimentale all'avambraccio destro. Pertanto, martedì prossimo, 9 aprile, il pilota italiano sarà sottoposto all'intervento chirurgico per recuperare la piena funzionalità dell'arto.

In vista del forfait per il Gran Premio delle Americhe 2019, lo Sky Racing Team VR46 ha deciso che nessun altro pilota correrà al posto di Bulega sul circuito statunitense di Austin. Il rientro in sella di Nicolò Bulega è previsto, nel migliore delle ipotesi, già per il Gran Premio di Spagna, in programma il prossimo 5 maggio sul circuito di Jerez de la Frontera.

  • shares
  • Mail